Quantcast

Banner Gori
Andrea Gioè
Isole - terza pagina Sud - terza pagina

I primi 4 anni del giovane cantautore Palermitano: Andrea Gioè

Andrea Gioè, tra successi e soddisfazioni personali chiude un grande capitolo musicale, lavoro compositivo durato 4 anni e sviluppato tra Francia e Italia.

I primi 4 anni del giovane cantautore Palermitano: Andrea Gioè

L’Ottimista! (… in Copioso Silenzio) il 9°album in studio di Andrea Gioè, è il capitolo conclusivo del fortunato album “L’Ottimista (2018)” che racchiude le restanti ma non meno importanti dieci tracce inedite per la maggior parte composte in musica e parole dal cantautore Palermitano.

Rientrato da Sanremo Giovani 2020 dove ha presentato il brano dal titolo “Il Mio Testamento” che definisce essere una seconda tranche prevalentemente introspettiva, riflessiva ed aggressiva Andrea Gioè chiude un grande capitolo musicale durato 4 anni, sviluppato tra Francia e Italia, “pronto a dare spazio dopo questo disco ad un nuovo futuro musicale ed altre nuove canzoni”.

Andrea Gioè, giovane cantautore Palermitano, scrive canzoni dal 1994, solo fino ad oggi ne ha composte ben 290.

L’artista le cui influenze musicali provengono dall’ascolto dei più, come Claudio Baglioni, Moses, Litfiba, Umberto Maria Giardini (ex Moltheni), Ligabue, Simona Molinari, Mark Knopfler, Johnny Hallyday, Iz’Kamakawiwo’ole e Fabrizio Moro dal 2003, da autodidatta, inizia a suonare la chitarra e oggi anche l’ukulele mentre dal 2004 inizia lo studio del canto con Tosca, Fabiana Rosciglione, Maria Grazia Fontana e Gabriella Scalise presso Cinecittà Campus.

Da quel momento raccoglie le prime soddisfazioni personali ove mostra le sue doti canore, nel 2007 per esempio con “Stringerti di più” partecipa al Festival di Castrocaro e con brano “Il canestro Sognato” vince il Premio Miglior Testo “Sport Musica e Medicina” al Teatro Politeama di Palermo.

Ha già circa 500 concerti tra Italia, Francia e Spagna alle sue spalle. Il suo 1°album che porta il titolo “A testa alta!” Viene pubblicato il 13 giugno 2009 (Distribuzione digitale Pirames International s.r.l). È la sua prima raccolta riguardo i primi cinque anni di attività musicale.

Il 18 Ottobre 2010, per la prima volta Andrea Gioè entra nell’importante classifica di Youtube “#92 classifica, che certifica “Partner” brano più ascoltato e visto in assoluto. Nel marzo 2011 L’EP “La mia unica follia” sale al 3°posto degli album più venduti su Mondadori, nello stesso mese viene considerato tra gli album consigliati da Mondadori e si mantiene al 10°posto degli album più venduti per l’intero periodo. 

Amore, vita, religione ed attualità sono invece alcuni dei temi che raccontano il secondo lavoro discografico di Andrea Gioè, intitolato “Tempo al tempo” nell’anno 2012, distribuzione digitale Pirames International s.r.l. 

Quest’ultimo entra a fare parte della prestigiosa cerchia degli “Album più scaricati di TV Sorrisi e Canzoni Music Shop” piazzandosi inoltre al 14°Posto in classifica.

Nell’anno 2013 esce “Andrea Gioè & Friends – Istinto Paterno”, un triplo disco che ha racchiuso nuove canzoni, come Bootleg e tante altre del cantautore stesso ma interpretate da artisti emergenti d’Italia, Francia, Russia e Costa Rica.

Ha partecipato alla prestigiosa Accademia di “Area Sanremo”, dove il 12 Novembre 2014 presso il Palafiori della città sanremese, Andrea esegue per la prima volta “Ritrovarsi o Retroversi” davanti l’attenta giuria composta dai noti Roby Facchinetti, Giusy Ferreri e Dargen D’Amico. “Ritrovarsi o Retroversi” è anche il quinto lavoro discografico di un Andrea Gioè introspettivo, duro e diretto a cui il cantautore palermitano è molto legato.

Il 24 Dicembre 2015 esce Senza te (canzone presentata a Sanremo Giovani 2016) scritta insieme ad Angelo Avarello dei Teppisti dei Sogni.

L’anno dopo esce il “BEST OF Andrea Gioè” raccolta in cui il brano rappresentativo “Aspettandoti (…sulla soglia del mio cuore)” presentato poi, a Sanremo Giovani 2017 ha totalizzato 112.000 visualizzazioni su Youtube.

Andrea Gioè ha anche vissuto per cinque anni a Lourdes in Francia, esibendosi in giro per i Pirenei, Le Gers e La Spagna, totalizzando più di 120 concerti, Francia a lui molto cara, che gli ha donato persino l’emozione di essere stato nominato dal pubblico francese il “Johnny Hallyday Italiano”. 

Le partecipazioni a Sanremo Giovani sono proseguite con il brano “Premura”, e con lo stesso brano e in aggiunta anche quello dal titolo “Papà”  ha partecipato alle selezioni di Musicultura 2018, nello stesso anno in cui si esibisce per l’RDS Music Marathon di Milano presso i Giardini Indro Montanelli.

Il 20 Maggio 2018 corona uno dei suoi sogni, poter cantare “Borgu Nuavu Mia” nel suo quartiere Borgo Nuovo a Palermo. Il servizio è stato trasmesso su TGR Sicilia.

Il 23 Maggio di quest’anno in occasione della commemorazione della morte di Giovanni Falcone, Andrea è stato presente in veste di Speaker per Radio Cento Passi, affiancando Danilo Sulis. Il servizio è stato trasmesso dal TG1 in diretta dall’aula Bunker dell’Ucciardone di Palermo.

Ha suonato per il MEI a Piazza S. Domenico a Palermo per la Festa della Musica insieme alla Teccà Band.

E sempre quest’anno “Nel bene e nel male” sale alla 54°posizione su INDIE MUSIC LIKE.

“Balla amore” entra prima alla 154°posizione, poi alla 113°posizione fino ad arrivare alla 105° posizione in poco tempo.

“Andrea!(…sto rinascendo)” è stata inserita nel palinsesto di RAIPLAY per la rubrica RaiRadioTuttaItaliana, diventa 1° su Classifica Indipendenti “Emergenti Web”, 16° su Classifica Indipendenti Web e totalizza 25k Streams su Spotify e ancora sale alla 46° su Indie Music Like. 

Con “Picciriddu”, partecipa alla 9’edizione di “Musica Contro le Mafie”. Con i brani “Tu seras le Midi” e “Yara & Sara” ha partecipato alle selezioni di Musicultura 2019. 

“XXL Man!” ed altre canzoni sono state scelte dal regista Palermitano Carlo Comito come colonna sonora del suo FILM: The Worker, l’ultima sfida.

Ha lavorato in “Orlando & Rinaldo: Da Pupi a Realtà (Original Soundtracks)”, la colonna sonora dell’omonimo spettacolo teatrale del regista Palermitano Giuseppe Bongiorno che debutterà il 3 e 4 Maggio al Teatro Ranchibile di Palermo. Gioè è l’autore di tutte le musiche ed ha composto per l’occasione due inediti “Ri Pupi à Realtà” e “U Mari” cantati in dialetto Palermitano.

Fa parte di quest’ultima raccolta anche #fallinginlove (brano presentato alle selezioni di Sanremo Giovani 2019 e a Luxembourg Art Prize 2019, il quale ha totalizzato 17k views su Youtube e 52k Streams su Spotify.

La power ballad è apripista al capitolo conclusivo de l’Ottimista.

“Papà” è il 2°estratto dal 9°album in studio “L’Ottimista … In Copioso Silenzio”. L’istinto di girare questo video “Home Made” nasce in un improvvisato pomeriggio del 7 Settembre 2019 a casa di Andrea Gioè a Palermo. Una vecchia telecamera e due attori dell’improvvisato momento sono Paolo e Andrea Gioè, padre e figlio che per un pomeriggio chiudono il libro del passato fatto di barriere e distanze come la canzone scritta nel 2013 a Lourdes, e si godono il bello del momento presente e del ritrovarsi uniti, vicini e non più lontani chilometri. Per Andrea questo ha rappresentato uno dei vissuti più profondi ed importanti della sua esistenza, dando ascolto in prima battuta solo al suo cuore di figlio non curandosi dell’impossibile apprezzamento radiofonico della canzone, divenuto in secondo piano. 

Per la prima volta ha fatto candidare la giovane cantautrice palermitana “Selma Ben Abdelali” con la quale collabora e per cui ha contribuito alla scrittura del brano “Io … Selma (…col mio carattere di merda)” e dalla quale a Febbraio 2020 uscirà il suo primo album contente il 90% di inediti scritti da egli stesso.

Per festeggiare i dieci anni dal primo album “A Testa Alta (2009)”, ha inserito in quest’ultimo “Io sopravviverò”, “Tutto sano!” e “Vado via”, canzoni che allora restarono fuori ma che adesso per l’occasione sono state riarrangiate e ricantate.

Andrea Gioè è stato proclamato “Vincitore” della “RDS Music Marathon 2018” di Milano con il suo inedito “Nel bene e nel male”.

Di seguito le tracce dell’album L’Ottimista! (… in Copioso Silenzio)

Mariella Musso

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Mariella Musso

Mariella Musso

Ufficiale di gara presso Federazione Italiana Danza Sportiva - direttrice didattica, professoressa di musica, insegnante di danza e istruttrice di fitness presso Scuola di Danza Butterfly Giardini-Naxos (ME) -
Lauree AFAM Alta Formazione Artistica e Musicale in Didattica della Musica I livello e in Discipline Musicali II livello indirizzo tecnologico presso Conservatorio di musica "A. Corelli" di Messina - Diplomata Federazione Italiana Danza Sportiva - International Dance Association - Federazione Italiana Fitness - Liceo Linguistico Ferdinand De Saussure.

2 di commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat