Quantcast
Banner Gori
Il Vizietto delle Autoschifostrade Siciliane
LoPiano-SaintRed Opinioni Sicilia

Il Vizietto delle Autoschifostrade Siciliane (Lo Piano Saint Red)

Il vizietto nell’appropriarsi di ingenti somme sugli appalti milionari delle Autoschifostrade Siciliane, è sempre stata una risorsa per i furbetti del mestiere.

 Il Vizietto delle Autoschifostrade Siciliane (Lo Piano Saint Red)

Quando si parla di mettere in sicurezza le autostrade, di soldi sul fuoco se ne mettono tanti, ma come spesso è accaduto, parte di questi vanno a finire nelle tasche di chi ha le mani in pasta.

Proprio ieri a Messina sono stati arrestati 3 funzionari autostradali, le accuse formulate nei loro confronti da parte dei funzionari della Dia peloritana sono abbastanza gravi, vanno dalla corruzione alla falsità ideologica, turbativa d’asta e truffa.

Torniamo indietro nel tempo :

Sono decenni che le autostrade siciliane sono abbandonate a se stesse, le tratte Messina – Catania e Messina – Palermo sono state nel corso degli anni teatro di gravi incidenti autostradali. 

Carenze :

Le carenze vanno dalla scarsa illuminazione delle gallerie, alla segnaletica fatiscente, al manto stradale depauperato, alle erbacce che occupano parte della carreggiata, ai segnali autostradali resi invisibili da una fitta vegetazione, brevi tratti chiusi da anni, calcinacci che piovono nelle gallerie che si sono sbriciolati sui parabrezza, buche come vere e proprie voragini, chi più ne ha, più ne metta, visto che sempre ci si dimentica di qualcosa.

Nonostante tutti questi disservizi, i soliti furbacchioni hanno avuto  tutto il tempo di appropriarsi di ingenti quantità di soldini. Che importanza vuoi che abbia se questo latrocinio continua a mettere a rischio la vita di migliaia di automobilisti.

Solo per fare un esempio, vi è stato un periodo in cui le macchine volavano dai viadotti, la causa principale di questi “voli pindarici” sarà stato per una possibile mancanza d’asfalto.

Possibile che a nessuno sia venuto in mente di controllare, sempre a campione, se si è risparmiato usando un asfalto depauperato.

Si sono contati tanti morti, per non parlare di decine e decine di feriti.

Solo chi giornalmente è costretto a percorrere queste tratte, può capire l’importanza di averle in sicurezza.

Come se tutto ciò non bastasse, aggiungiamo come candelina sulla torta, che il pedaggio è abbastanza oneroso, visto che queste autostrade sanno di savana, delle vere e proprie trazzere, è inopportuno parlare di tratte autostradali.

Oggi si scopre che parte dei soldi messi a disposizione per rendere più sicure queste autostrade prendevano altre direzioni, se ciò fosse provato in sede di giudizio, sarebbe più che giusto che a questi emeriti venga formulata una nuova accusa, quella di concorso in omicidio stradale.

Il Vizietto delle Autoschifostrade Siciliane / Lo Piano SaintRed

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Lo Piano SaintRed

Lo Piano SaintRed

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più