Quantcast
Banner Gori
eseguito misure cautelari per spaccio e casa di riposo abusiva
Cronaca Sicilia

Spaccio e casa di riposo abusiva. I Carabinieri sulle strade siciliane

I Carabinieri di Palermo durante la quarantena per l’epidemia in corso hanno eseguito misure cautelari per spaccio e casa di riposo abusiva.

I Carabinieri della stazione di Palermo Brancaccio, durante un servizio antidroga, hanno tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio P.m.a., 27enne residente a Trabia. I militari hanno fermato l’uomo a bordo della propria autovettura in Corso dei Mille e insospettiti dal suo atteggiamento hanno deciso di approfondire il controllo. Nel corso della perquisizione personale sono stati rinvenuti, all’interno della tasca dei pantaloni, due panetti di hashish del peso complessivo di quasi 200 grammi. La perquisizione è stata poi estesa anche all’interno dell’abitazione ove sono state trovate 4 piante di marijuana dell’altezza di circa 50 centimetri in una mansarda. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e sarà trasmessa al L.A.S.S. (Laboratori per l’Analisi di Sostanze Stupefacenti) per le successive analisi. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto per il 27enne la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Trabia.

I Carabinieri della stazione Palermo Resuttana Colli, alcuni giorni fa hanno denunciato, in stato di libertà, un 58enne palermitano il quale gestiva una piccola casa di riposo sprovvista  delle necessarie autorizzazioni, nei pressi di viale Strasburgo. I militari, impegnati in una serie di controlli agli esercizi pubblici, hanno notato un anomalo andirivieni da un condominio ed hanno proceduto ad una verifica scoprendo l’esistenza di una comunità alloggio per anziani abusiva. Al termine dell’ispezione, è stata contestata la violazione amministrativa per “aver condotto l’attività in assenza dell’iscrizione all’albo comunale degli enti privati di assistenza” ed elevata la sanzione per oltre 1.000 euro; gli uffici comunali sono stati informati per i provvedimenti di competenza. Inoltre, il gestore è stato deferito per aver omesso di comunicare all’autorità di P.s. i dati delle 4 persone alloggiate. Gli ospiti, di età compresa tra i 56 ed i 96 anni, erano in buono stato di salute e la struttura si presentava in soddisfacenti condizioni igienico-sanitarie. A seguito della segnalazione dei Carabinieri, il Comune – Area dello Sviluppo Economico – ha emesso un’ordinanza con la quale è stato ordinato al legale rappresentante della struttura la cessazione immediata dell’attività. Il provvedimento è stato notificato al responsabile e gli ospiti sono stati ricollocati presso i rispettivi nuclei familiari.

I Carabinieri della Stazione di Palermo Acqua dei Corsari, durante un servizio antidroga all’interno del quartiere Sperone, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti C.g., 28enne palermitano, già noto alle forze dell’ordine. I militari, in passaggio De Felice Giuffrida, hanno notato l’uomo aggirarsi a piedi con atteggiamento sospetto e lo hanno sorpreso a cedere diverse dosi di stupefacente, prelevandolo da un cartone posto sotto un’autovettura parcheggiata per strada. In seguito alla perquisizione sono stati rinvenuti 48 grammi di marijuana e 163 euro in banconote di piccolo taglio provento dell’illecita attività. Il denaro e la droga sono stati sottoposti a sequestro e quest’ultima sarà trasmessa al L.A.S.S. per le verifiche qualitative e quantitative; due giovani clienti sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto in videoconferenza e disposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora.

Sebastiano Adduso

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Sebastiano Adduso

Sebastiano Adduso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più