Quantcast
Banner Gori
Legione Carabinieri Sardegna
Cronaca Sicilia

Legione Carabinieri Sardegna: operazioni a Macomer (NU) e a Nurri (SU)

Militari della Legione Carabinieri Sardegna, in 1 operazione a Macome (NU) hanno arrestato un rumeno 30enne; a Nurri (SU) un 25enne di Genoni.

Legione Carabinieri Sardegna: operazioni a Macomer (NU) e a Nurri (SU)

MACOMER (NU) – I CARABINIERI ESEGUONO ORDINE DI ESECUZIONE PER LA CARCERAZIONE.

Legione Carabinieri Sardegna: I Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte D’appello di Cagliari, nei confronti di un 30enne di origine romena, già noto alle forze dell’ordine, che dovrà espiare la pena di un anno e 28 giorni poiché responsabile del reato di furto commesso in Romania.
I Carabinieri, dopo le formalità di rito, hanno condotto il 30enne presso la Casa Circondariale di Massama.

NURRI (SU) – OCCULTAVA UN COLTELLO NELL’ANFIBIO. DENUNCIATO DAI CARABINIERI

Legione Carabinieri SardegnaLegione Carabinieri Sardegna: Nell’ambito dei servizi di prevenzione finalizzati alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, i Carabinieri della Stazione di Nurri hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cagliari un 25enne di Genoni per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Fermato nell’abitato di Nurri in orario notturno a bordo di un’autovettura insieme ad altra persona, il giovane è stato infatti trovato in possesso di 1 coltello del genere proibito con lunghezza complessiva di 21 cm di cui 9 di lama occultato all’interno dell’anfibio sinistro. Considerate le circostanze di tempo e di luogo del controllo, la modalità del porto del manufatto e le giustificazioni addotte a seguito del suo rinvenimento, i militari hanno così proceduto al deferimento in stato di libertà del giovane e al contestuale sequestro del coltello, ai sensi dell’articolo 4 della legge nr. 110 del 1975 che vieta il porto fuori dalla propria abitazione e dalle appartenenze di essa, senza giustificato motivo, di strumenti da punta o da taglio atti ad offendere.

Redazione

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più