Quantcast
Banner Gori
Accoltellamenti e ferite alle mogli durante liti tra coniugi
Cronaca Lombardia Cronaca Sicilia

Ferisce la moglie alla testa con una penna al culmine di una lite

58enne a Raffadali ferisce la moglie alla testa con una penna. Un 83enne di Gela accoltella la coniuge a Busto Arsizio.

Ferite e accoltellamenti alle mogli durante liti tra coniugi

Un 58enne di Raffadali, comune della provincia di Agrigento, la scorsa notte ha ferito alla testa la moglie al culmine di una lite in famiglia. Una vicina di casa, udite le urla e i lamenti provenire dall’appartamento accanto, ha telefonato ad una pattuglia dei Carabinieri.

I Carabinieri della locale Stazione intervenuti hanno bussato insistentemente alla porta finché un uomo, agitato, ha aperto con una penna a sfera in mano sporca di sangue e ha riferito di aver litigato con la moglie e nel corso di un diverbio di averla colpito in testa con la penna.

Pochi giorni addietro, il 10 febbraio, un 83enne originario di Gela in provincia di Caltanissetta ha tentato di uccidere la moglie di 78 anni a Busto Arsizio, comune della provincia di Varese. L’aggressione è avvenuta nella mattinata dentro l’abitazione della coppia, nel quartiere Beata Giuliana. L’anziana è stata ferita dal marito con delle coltellate al petto e alla gola, soccorsa è stata ricoverata all’ospedale di Legnano. Il marito subito dopo la lite è uscito di casa e si poi costituito ai Carabinieri.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più