Quantcast
Banner Gori
Cronaca Sicilia

Distrutte da incendio due paninoteche ambulanti a Noto (SR)

Nella notte i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire per sedare due distinti incendi ai danni di due camionette per panini.

Le fiamme sono divampate in piazza Risorgimento, nel cosiddetto “Cuozzo a Fera”, dove uno dei commercianti svolgeva la sua attività di panineria, e nei pressi del garage dove il secondo commerciante posteggiava il suo camion la sera dopo la chiusura. Incendi che non hanno provocato danni a persone, ma che hanno distrutto entrambi i mezzi utilizzati da due.

Il 5 aprile scorso, padre e figlio di 50 e 26 anni, dopo che erano stati allontanati da una pizzeria per il loro comportamento, hanno reagito sparando alcuni colpi di pistola contro la saracinesca. Le indagini dei Carabinieri hanno permesso subito di risalire ai due autori che sono stati denunciati.

A inizio settimana era stata incendiata una pizzeria da asporto.

Il sindaco Corrado Bonfanti, a nome personale e dell’amministrazione comunale, esprime la più totale solidarietà ai due venditori ambulanti di panini, i cui mezzi utilizzati per le loro attività sono andati a fuoco nella notte tra il 25 e il 26 aprile. Solidarietà espressa anche al titolare della pizzeria da asporto danneggiata a inizio settimana.

“È il minimo che si possa fare – commenta il sindaco Corrado Bonfanti – nei confronti di questi nostri concittadini che con dignità svolgono il loro lavoro a Noto, investendo nella nostra città per assicurarsi un futuro ed evitare di cercare fortuna altrove. Sono gesti difficili da commentare, ma sono sicuro che le indagini, condotte da seri e competenti professionisti quali sono i rappresentanti delle nostre Forze dell’ordine, riusciranno a stabilire la verità e permettere, così, di assicurare eventuali responsabili alla giustizia”.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più