Quantcast

Banner Gori
Arrestato nel tardo pomeriggio dalla Polizia di Stato
Cronaca Sicilia

Arrestato per stalking. Non accettava la fine della storia e perseguitava l’ex

Arrestato nel tardo pomeriggio di venerdì dalla Polizia di Stato di Milazzo (ME) poiché perseguitava la ex convivente. Guidava pure drogato.

È stato arrestato per nel tardo pomeriggio di ieri dai poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Milazzo (ME). Non accetta la fine della storia e perseguita l’ex.

Trentadue anni, di Milazzo, non ha accettato la fine del rapporto sentimentale con la convivente perseguitandola per mesi con messaggi telefonici e mail, appostamenti e atti intimidatori.

Non ha esitato a distruggerle il telefono cellulare e a minacciarla qualora avesse scelto di denunciarlo. Ma la donna, spaventata, ha chiesto aiuto alla Polizia di Stato e raccontato quanto era costretta a subire da tempo.

Ieri l’ennesimo tentativo di avvicinare l’ex: al rifiuto della donna, l’uomo l’ha prima insultata pubblicamente, l’ha quindi seguita a bordo della sua autovettura sterzando improvvisamente come a volerla investire.

A seguire e a testimoniare la manovra pericolosa i poliziotti del Commissariato che lo hanno raggiunto e arrestato.

I successivi accertamenti hanno confermato che lo stesso era alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il trentaduenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Adduso Sebastiano

È stato arrestato per neI tardo pomeriggio di ieri dai poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Milazzo. Non accetta la fine della storia e perseguita l’ex. Trentadue anni, di Milazzo, non ha accettato la fine del rapporto sentimentale con la convivente perseguitandola per mesi con messaggi telefonici e mail, appostamenti e atti intimidatori. Non ha esitato a distruggerle il telefono cellulare e a minacciarla qualora avesse scelto di denunciarlo. Ma la donna, spaventata, ha chiesto aiuto alla Polizia di Stato e raccontato quanto era costretta a subire da tempo. Ieri l’ennesimo tentativo di avvicinare l’ex: al rifiuto della donna, l’uomo l’ha prima insultata pubblicamente, l’ha quindi seguita a bordo della sua autovettura sterzando improvvisamente come a volerla investire. A seguire e a testimoniare la manovra pericolosa i poliziotti del Commissariato che lo hanno raggiunto e arrestato. I successivi accertamenti hanno confermato che lo stesso era alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il trentaduenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Arrestato per Stalking. Non accettava la fine della storia e perseguitava l’ex.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Sebastiano Adduso

Sebastiano Adduso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più