Quantcast
Banner Gori
Lo ha denunciato durante una seduta all’Ars il Capogruppo dei Cinque Stelle
SICILIA

All’ARS la maggioranza trasversale si aumenta la pensione e il tfm

Lo ha denunciato durante una seduta all’Ars il Capogruppo dei Cinque Stelle a cui è seguita la replica risentita del Presidente dell’ARS.

In piena pandemia, mentre ai siciliani si chiedono sacrifici enormi, i deputati dell’Ars che fanno? Si aumentano le pensioni e trattamento di fine mandato. È l’ultima vergogna targata Ars a cui il M5S, ovviamente, si è sottratto scrive in una nota il capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars, Giorgio Pasqua, dopo che i deputati di palazzo dei Normanni, in questi giorni, hanno dato il via libera agli uffici, secondo quanto previsto dalla legge regionale 19 del 28 novembre 2019, di calcolare i propri contributi da versare considerando sia diaria che indennità e non solo sulla base dell’indennità.

Verranno quindi ricalcolati i contributi da versare dei deputati dell’Assemblea Regionale Siciliana, operazione che, ovviamente farà lievitare sia la pensione che il ‘trattamento di fine mandato’ dei parlamentari di Sala d’Ercole, traducendosi, in pratica, in un auto-aumento degli assegni.

Anche se a novembre del 2019continua Pasquagran parte dei deputati aveva votato questa legge, ora, in piena emergenza Covid, poteva anche dire di no al calcolo dei contributi sull’intera busta paga e di conseguenza all’aumento. Sappiamo che la stragrande maggioranza dei deputati ha firmato per il ricalcolo dei contributi, sarebbe bene capire se anche il Presidente della Regione, Nello Musumeci di centrodestra, che a parole si straccia le vesti per le categorie commerciali in sofferenza per il Covid, lo ha fatto. Sarebbe un fatto inaccettabile”.

Il M5S ha depositato nel frattempo due ddl per mettere ordine alla normativa delle pensioni, facendo confluire i contributi all’Inps o alle altre casse pensionistiche, alle quali versavano in precedenza i deputati, così da abrogare la norma che consente il calcolo dei contributi su indennità e diaria e tagliare lo stipendio dei deputati dagli attuali 11.100 euro lordi a 8.000 euro.

<< È uno scandalo – conclude il capogruppo del M5S – aumentarsi la pensione in un momento storico in cui parecchi siciliani non riescono a mettere assieme il pranzo con la cena, considerato che nemmeno un euro si è finora visto della Finanziaria regionale, la cosiddetta Finanziaria di guerra, costruita però con i soldi del Monopoli. I segnali che dovrebbero partire da questo palazzo dovrebbero essere diametralmente opposti. In piena emergenza Covid ci saremmo aspettati dai deputati un taglio dei propri stipendi a favore degli ospedali o delle categorie più in sofferenza. Noi continuiamo a tagliarci gli stipendi e grazie a questo recentemente abbiamo donato ad Asp e Protezione Civile 300 mila euro”. Sulla vicenda, il M5S presenterà due disegni di legge: “Uno per mettere ordine alla normativa delle pensioni, facendo confluire i contributi all’Inps o alle altre casse pensionistiche, alle quali versavano in precedenza i deputati; il secondo per abrogare la norma che consente il calcolo dei contributi su indennità e diaria. Questo secondo ddl prevede pure il taglio dello stipendio dei deputati, portandolo dagli attuali 11.100 euro lordi a 8.000 euro>>.

Il Presidente dell’Ars Gianfranco Micciché, di Forza Italia, prima della fine della seduta all’Assemblea, ha puntato il dito contro il Capogruppo Pasqua dei Cinque Stelle.

<<Lei sta denunciando noi deputati perché ci saremmo aumentati le pensioni. Invece, nessuno si è aumentato nienteha detto il Presidente dell’Assemblea RegionaleUn anno fa, quando ci siamo tagliati il vitalizio, abbiamo dato l’opportunità a chiunque di riscattare a proprie spese il calcolo contributivo del passato. Non c’è niente di male, era quasi doveroso>>.

Poi Micciché ha rincarato la dose <<Sono azioni indegne di un gruppo politico quelle messe in atto dai parlamentari del Movimento 5 stelle. Con queste cose non si scherza specialmente in un momento così difficile per tutti. Non consento a nessuno questo gioco sporco. Questo è terrorismo. Dichiarazioni di questo tipo sono delinquenziali. Non c’è dubbio che tutto ciò viene fatto nel vano tentativo di riconquistare il consenso che i 5 Stelle hanno irrimediabilmente perso. Una simile vergogna non l’avevo mai vista. Ho conosciuto tanti politici ma mai di un livello così basso>>.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Sebastiano Adduso

Sebastiano Adduso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più