Quantcast

Banner Gori
Il ministro Grillo risponde alla contestazione dei sindacati
Il ministro Grillo risponde alla contestazione dei sindacati
Isole - politica Isole - sanità

Il ministro Grillo risponde alla contestazione dei sindacati:”verificare di persona fa parte dei miei doveri”

Il ministro della salute Giulia Grillo risponde alle contestazioni Cgil, Cisl, Uil e UGL di Catania

Nei giorni scorsi il ministro della salute Giulia Grillo ha visitato gli ospedali etnei (video), duramente contestata da alcune sigle sindacali che commentano con una nota:“la tanto attesa visita a Catania del Ministro alla Salute, Giulia Grillo, è equiparabile più ad una passeggiata di propaganda che ad un impegno istituzionale”
Non tarda ad arrivare la replica da parte del ministro  che con un post su fb dichiara:
Come ministro vado a rendermi conto di persona delle condizioni degli ospedali non per propaganda ma perché è parte del mio lavoro.Mi dispiace che alcuni vogliano sempre fare polemica invece di cercare soluzioni.

Al ministero stiamo lavorando h24 per una nuova strategia sul sovraffollamento nei pronto soccorso, per elaborare misure che affrontino finalmente il dramma della carenza di personale nel Ssn, per sbloccare l’imbuto formativo per i medici neolaureati, per portare risorse per rimodernare gli ospedali.

Per la Calabria stiamo preparando un decreto ad hoc per affrontare finalmente una situazione grave, incancrenita nei decenni.Questo è impegno e volontà.La propaganda la fa chi si lamenta e basta.I lavoratori della sanità di Catania (e non solo) chiedano a chi li rappresenta dov’erano quando il sistema è stato portato al collasso.

Il ministro della Salute è al fianco di chi lavora e con le istituzioni che si adoperano per trovare soluzioni e mantenere viva la sanità pubblica, non con chi attacca continuamente chi cerca di portare cambiamento.
Qualcuno continua a perdere l’occasione di fare e pure di tacere. Sono disponibile al confronto e aperta alle proposte di chi vuole costruire un dialogo per salvare il nostro Ssn che il mondo ci invidia.

Anche il senatore Giarrusso -capogruppo in commissione antimafia del m5s– replica alla nota divulgata dai sindacati.
“Le parole con cui alcune sigle sindacali hanno commentato la visita del ministro della Salute Giulia Grillo negli ospedali di Catania denotano tutto il pregiudizio ideologico e la strumentalità della loro azione. Lanciano accuse infondate e allo stesso tempo addossano al ministro le grandi responsabilità che invece appartengono a chi ha governato in Italia, in Sicilia e a Catania negli ultimi decenni.

Un autentico record quello dei sindacati, la verità – aggiunge il capogruppo M5S in commissione Antimafia – è che Giulia Grillo rappresenta bene il metodo di lavoro del Movimento 5 Stelle: va a visitare gli ospedali italiani, individua i problemi, che in Italia sono una montagna, e studia le soluzioni con le persone competenti.

Lasciando da parte le polemiche sterili, il tatticismo e l’autoreferenzialità di chi da anni si disinteressa delle esigenze quotidiane dei cittadini. Il suo impegno per colmare i ritardi della sanità in Sicilia, in Calabria e in altre regioni del Sud è un atto di serietà”, conclude il senatore catanese.“

Santa Sarta

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Santa Sarta

corrispondente per vivicentro
vicepresidente e founder Comitato Pazienti Cannabis Medica

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania