Quantcast

Banner Gori
Isole - politica Politica

Il M5s palermitano declina l’invito della sinistra comunale

L’Assessore aveva ipotizzato una intesa con il M5S, ma i 5stelle palermitani hanno risposto che non sono interessati e rimarranno all’opposizione.

Si era scritto nell’articolo “L’assessore di sinistra apre ai 5stelle. Come Roma anche Palermo ?” che l’assessore all’Ambiente, Mobilità e Urbanistica Giusto Catania, ex europarlamentare di Rifondazione comunista e capogruppo di Sinistra Comune, aveva scritto, tramite la propria pagina Fb, ai pentastellati palermitani che è “maturo il tempo, anche alla luce della nuova fase politica nazionale, per allargare la maggioranza in Sala delle Lapidi e al governo della città”.

La risposta del M5S palermitano, con la propria Capogruppo Concetta Amelia, in una nota firmata anche dai consiglieri Viviana Lo Monaco, Antonino Randazzo, Alessandro Amore, Saverio Bruschetta, Mirko, Dentici, Simona Di Gesù, Giovanni Galioto, Daniela Tumbarello e Pasquale Tusanon, non ha lasciato spazio all’intesa per governare insieme, sinistra e 5stelle, la città.

“Nel ringraziare l’Assessore Giusto Catania per l’apertura a noi rivolta – scrive la capogruppo Concetta Amella dei 5stelle al comune di Palermo – ribadiamo che il MoVimento 5 Stelle è e resterà all’opposizione in Consiglio comunale. Come abbiamo fatto finora, avendo a cuore esclusivamente l’interesse dei cittadini, continueremo a collaborare con l’Amministrazione comunale e con tutti coloro i quali desiderano realmente lavorare per il bene della città, attraverso la nostra opera di monitoraggio e stimolo dell’attività degli uffici e avanzando proposte costruttive dentro le commissioni e in Aula. La città su diversi fronti aspetta risposte da anni”.

“Nessuna alleanza è necessaria al Comune – conclude Concetta Amelia – per realizzare cose di buon senso e per lavorare con operosità a favore dei cittadini. Approfittiamo comunque delle parole che oggi l’assessore Giusto Catania ci ha rivolto per ribadire la nostra incondizionata disponibilità a supportare atti concreti come, ad esempio, la revoca immediata del provvedimento che aumenta le ore di sosta a pagamento nelle zone blu. Sarebbe un bel segnale di disponibilità e ascolto delle proposte del Movimento 5 stelle da parte della Giunta ma soprattutto sarebbe un qualcosa di utile per i cittadini”.

Nell’immagine di copertina la capogruppo Concetta Amelia dei 5stelle al comune di Palermo.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania