Isole - opinioni LoPiano-SaintRed

Potatura Politica (Lo Piano Sain Red)

Nel cielo pentastellato romano in questi ultimi giorni si erano create forti pertubazioni giudiziarie
Nel cielo pentastellato romano in questi ultimi giorni si erano create forti pertubazioni giudiziarie.

Nel Campidoglio ci si aspettava uno tzunami a 5 stelle, si e’ avuta solo una blanda potatura.

I vertici del movimento 5 Stelle dopo l’arresto del “ramo” dx della Raggi, Raffaele Marra, e prima ancora dell’iscrizione nel registro degli indagati della Muraro, gia’ discussa abbondantemente, si sono riuniti in fretta.

La posta in gioco era molto alta, bisognava dare delle direttive o meglio ancora delle regole alla Virginia, colpevole di essersi attorniata di persone discutibili dal punto di vista morale e poco raccomandabili dal punto di vista immagine.

Daniele Frongia e Salvatore Romeo erano rami stagionati, facevano parte di un’albero che la Raggi avrebbe dovuto recidere prima ancora del proprio “innesto” Capitolino.

Mea culpa mea grandissima culpa :

Con il mea culpa della Raggi, i grillini sperano che possa tornare il sereno nel Campidoglio, un raggi(o) di sole sembra essersi fatto breccia fra le nubi del cielo pentastellato.

Mentre come capri espiatori :

Daniele Frongia e Salvatore Romeo dicono addio ai loro incarichi di Vicesindaco e Capo della Segreteria di Virginia Raggi, che esce di fatto commissariata dalla crisi aperta dall’arresto di Raffaele Marra.

Contestualmente alla decisione di Frongia arriva quella di Salvatore Romeo che si dimette dall’incarico di Capo della Segreteria politica.

Dichiarazione post resuscitation della Raggi :

Abbiamo deciso di dare un segnale di cambiamento”, afferma la Sindaca in un comunicato serale dopo una riunione fiume con consiglieri comunali, alcuni Assessori e Presidenti M5S dei Municipi di Roma.

Purga pentastellata :

Il nuovo Vicesindaco di Roma verrà scelto e votato dai consiglieri comunali del M5S. Tra le ipotesi che circolano nelle ultime ore c’è quella di Massimo Colomban, attuale Assessore alle partecipate. Ma l’ultima parola, in ogni caso, spetterà ai consiglieri che si esprimeranno nei prossimi giorni.

Se la Raggi dovesse fare un’altro passo falso, la purga a 5 Stelle, e’ pronta per esserle somministrata, ormai la Sindaca e’ guardata a vista, qualsiasi decisione la prenderanno i vertici del Partito: sara’ solo una pedina e non una Regina nello scacchiere pentastellato.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale