Isole - opinioni

”Faccio Bisticcio” (Lo Piano Saintred)

In tempi non molto lontani, quando i compagni di giochi ci facevano uno sgarbo, si ricorreva prima ai dispetti, poi alle offese e in casi particolari si arrivava al ” faccio bisticcio ”. 
 
In politica, sembra che ancor oggi si usino gli stessi dispettucci, solo che i soggetti in questione, sono un po’ cresciuti e questi metodi puerili di ritorsioni sarebbero da evitare.
 
I Duellanti :

 
Fra il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta  e il Ministro dei Trasporti Graziano Delrio, pur appartenendo alla stessa fede, si stanno creando delle vere e proprie turbolenze politiche, il motivo di tale disputa sta nel fatto che :
 
Crocetta accusa Delrio di violare la Costituzione, in merito al conflitto di attribuzione dei poteri che dovrebbe coinvolgere le future strategie di autonomia del Porto di Messina e di Milazzo. 
 
Vengo e mi spiego : 
 
Crocetta, dopo quasi 4 anni di letargo politico, in vista delle prossime elezioni in cui ha deciso di ripresentarsi come candidato con una propria lista, vorrebbe dimostrare che la questione dell’autonomia economica amministrativa dei Porti di Messina e di Milazzo lo hanno sempre interessato. 
 
 
A riscontro di questa sua presa di posizione nei confronti del Ministro Delrio, mostra una lettera datata 16 Febbraio 2016, a cui ne seguirono delle altre in cui si chiedeva che il Porto di Messina e quello di Milazzo avessero i loro spazi di autonomia gestionale e che non fossero accorpati a quello di Gioia Tauro, che di fatto avrebbe tolto loro ogni potere decisionale.
 
In tempi non molto lontani, quando i compagni di giochi ci facevano uno sgarbo, si ricorreva prima ai dispetti, poi alle offese e in casi particolari si arrivava al ” faccio bisticcio”. 
 
In politica, sembra che ancor oggi si usino gli stessi dispettucci, solo che i soggetti in questione, sono un po’ cresciuti e questi metodi puerili di ritorsioni sarebbero da evitare.
 
I Duellanti :

 
Fra il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta  e il Ministro dei Trasporti Graziano Delrio, pur appartenendo alla stessa fede, si stanno creando delle vere e proprie turbolenze politiche, il motivo di tale disputa sta nel fatto che Crocetta accusa Delrio di violare la Costituzione, in merito al conflitto di attribuzione dei poteri che dovrebbe coinvolgere le future strategie di autonomia del Porto di Messina e di Milazzo. 
 
Vengo e mi spiego : 
 
Crocetta, dopo quasi 4 anni di letargo politico, in vista delle prossime elezioni in cui ha deciso di ripresentarsi come candidato con una propria lista, vorrebbe dimostrare che la questione dell’autonomia economica amministrativa dei Porti di Messina e di Milazzo lo hanno sempre interessato. 
 
A riscontro di questa sua presa di posizione nei confronti del Ministro Delrio, mostra una lettera datata 16 Febbraio 2016, a cui ne seguirono delle altre in cui si chiedeva che il Porto di Messina e quello di Milazzo avessero i loro spazi di autonomia gestionale e che non fossero accorpati a quello di Gioia Tauro, che di fatto avrebbe tolto loro ogni potere decisionale.
 
Staremo a vedere nei prossimi giorni cosa decidera’ il Ministro Graziano Delrio con i massimi dirigenti del suo staff, certamente Crocetta non e’ piu’ persona gradita al PD, di cavolate ne ha commesse tante, da non essere piu’ considerato il paladino dei Siciliani, forse per molti e’ retrocesso a livello di pupo.

Staremo a vedere nei prossimi giorni cosa decidera’ il Ministro Graziano Delrio con i massimi dirigenti del suo staff, certamente Crocetta non e’ piu’ persona gradita al PD, di cavolate ne ha commesse tante,  da non essere piu’ considerato il paladino dei Siciliani, forse per molti e’ retrocesso a livello di pupo.

Lo Piano Saintred

copyright-vivicentro

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale