Quantcast

Attualità Isole - cronaca

Sicilia, a Messina rifiuti dati alle fiamme

Dopo i rifiuti accatastati in città, arriva il fuoco dato a sacchetti di spazzatura e cassonetti e che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco.

Roghi di rifiuti a Santa Lucia sopra contesse e alla polveriera di Bisconte, a Messina. I vigili del fuoco costretti a intervenire da nord a sud. L’emergenza spazzatura fa scattare anche l’allarme sul piano della sicurezza e dell’ordine pubblico.

Le situazioni più critiche si sono avute a Galati Sant’Anna dove sono stati incendiati rifiuti e danneggiati i cassonetti. Il rogo è stato appiccato nella tarda serata di ieri e solo dopo l’intervento dei vigili del fuoco la situazione è tornata nella normalità.

Cosa o chi c’è dietro questi improvvisi roghi ? E come mai anche la spazzatura rimane non raccolta per la città ?

Intanto, la partecipata per la raccolta rifiuti cittadini, Messinambiente, di cui il Comune è socio al 100%, è a un passo dal fallimento, dopo la mancata approvazione del concordato da parte dei creditori, sicché le sue sorti saranno probabilmente decise in questo mese dai Giudici.

Nel caso di dichiarato fallimento, il sindaco De Luca ha prospettato la cessione della raccolta rifiuti a privati oppure un esercizio provvisorio da affidare alla MessinaServizi in quanto ramo aziendale di Messinambiente.

L’immagine è tratta da Gazzetta del Sud.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania