Quantcast

Banner Gori
Isole - cronaca

Palermo, esplosione in prossimità del cimitero Sant’Orsola

Un’esplosione e poi le fiamme che stanotte hanno distrutto a Palermo un negozio di fiori in prossimità del cimitero di Sant’Orsola.

L’esplosione è avvenuta intorno alle 2 di notte a Palermo in via Gaetano Parlavecchio davanti al cimitero Sant’Orsola. Un boato ha svegliato i residenti e subito dopo le fiamme hanno distrutto una bottega di fiori in muratura e tetto in lamiera.

La copertura del negozio è stata trovata a 70 metri di distanza. Alcune parti del negozio sono state trovate su un albero e altre dentro al cimitero. È rimasto pericolante il muro di un’altra attività confinante che, i vigili del fuoco, hanno messo in sicurezza.

La strada che collega il Policlinico al Civico è stata a lungo chiusa al traffico per effettuare i rilievi e mettere in sicurezza l’area. Sul posto, fino alla tarda mattinata c’è stata la Polizia di Stato e la polizia municipale. Il cimitero è tuttavia regolarmente aperto.

Il proprietario del negozio non avrebbe precedenti, è già stato sentito dalle forze dell’ordine e non è escluso che si sia trattato di una intimidazione legata ad eventuali richieste di pizzo. Le indagini sono in corso.

Adduso Sebastiano

ISOLE – CRONACA / Palermo, esplosione in prossimità del cimitero Sant’Orsola

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania