Quantcast

Salvatore Lo Piccolo e Michele Greco
Attualità Isole - cronaca

Nuova Cupola, 2 pentiti: 7 in manette tra cui nipote di Greco e figlio di Lo Piccolo

Si pentono 2 boss della Nuova Cupola e in 7 finiscono in manette tra cui il nipote di Greco ed il figlio di Lo Piccolo.

Un decreto di fermo della Dda di Palermo è stato emesso nei confronti di 7 persone tutte accusate di far parte della Nuova Cupola, la ricostituita commissione di Cosa nostra. Il progetto di ridare vita alla cupola era stato scoperto a dicembre e aveva portato al fermo di 47 tra presunti boss e gregari.

Tra i fermati di oggi ci sono anche dei cognomi già noti come Greco e Lo Piccolo e riguardano:

Leandro Greco, nipote del ‘papa’ di Cosa Nostra Michele Greco,

Calogero Lo Piccolo, figlio del boss ergastolano Salvatore Lo Piccolo;

entrambi avrebbero partecipato alle riunioni della Commissione provinciale.

Tra i fermati anche Giovanni Sirchia, affiliato alla famiglia mafiosa di Passo di Rigano: secondo le indagini è colui che si occupava di consegnare ai boss le convocazioni per i summit.

In cella anche Giuseppe Serio, Erasmo Lo Bello, Pietro Lo Sicco e Carmelo Cacocciola ai quali è stato contestato il reato di associazione mafiosa e alcuni episodi di estorsioni commesse nel territorio del mandamento mafioso di San Lorenzo.

I fermi sono scattati anche grazie a due nuovi pentiti:

Filippo Colletti, capomafia di Villabate fermato il 4 dicembre dai carabinieri con l’accusa di far parte della nuova commissione di Cosa nostra,

Filippo Bisconti, al vertice del mandamento di Belmonte Mezzagno finito anche lui in manette nella stessa indagine.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania