Quantcast

Attualità Isole - cronaca

Iniziati dei lavori urgenti all’aeroporto Fontanarossa (CT). Deviato parte del traffico su Comiso

Sono iniziati degli interventi necessari di adeguamento delle strutture all’aeroporto internazionale di Catania. Diversi voli spostati a Comiso.

Sono cominciati ieri degli interventi urgenti nell’area di movimento dell’aeroporto Fontanarossa di Catania. Lavori che si protrarranno fino al prossimo 20 marzo e che provocheranno, di conseguenza un numero ridotto di arrivi che sono stati  ridotti da 10 all’ora a 6 all’ora.

Gli aerei in arrivo saranno ridotti a 4 all’ora. Per questo periodo in cui ci saranno tali interventi, alcune compagnie aeree hanno deciso di cancellare alcuni voli e di mantenerne altri su Catania, mentre altre hanno optato di spostare parte dei voli sull’aeroporto di Comiso. Alitalia ha provveduto alla cancellazione di 54 voli, mentre Ryanair ha preferito deviare il traffico in arrivo sull’aeroporto di Comiso.

Per venire incontro alle esigenze dei passeggeri e per ovviare ai disagi causati dallo spostamento dei voli sullo scalo aereo ragusano, la Sac, la società di gestione l’aeroporto di Catania, si è attivata per garantire ai passeggeri un servizio di bus navetta tra i due aeroporti. Il servizio verrà effettuato dall’Ast (Azienda Siciliana Trasporti), mettendo a disposizione 7 autobus e garantendo le corse supplementari. L’Ast in pratica a partire da ieri effettua 24 corse (un autobus per ogni corsa), 12 corse in partenza dall’aero-porto di Catania e 12 in partenza dall’aeroporto di Comiso, modulate sugli orari dei voli in partenza e in arrivo all’aeroporto ibleo. Il percorso diretto durerà circa un’ora e mezza. La prima corsa partirà da Catania alle 5,30 del mattino dal capolinea Ast situato di fronte all’ex aerostazione Morandi. L’ultima corsa partirà da Comiso alle 22,15.1 biglietti potranno essere acquistati direttamente a bordo e avranno il costo di una normale corsa.

I lavori a Fontanarossa erano già stati programmati ma sarebbero divenuti urgenti nel momento in cui da una verifica sarebbe emerso che le condizioni della via di rullaggio sarebbero peggiorate. Così il 6 marzo scorso l’aeroporto ha inoltrato la comunicazione di avvio lavori all’Enav e il giorno seguente ha riunito le compagnie aeree per spiegare le variazioni.

L’aeroporto di Catania-Fontanarossa è stato nel 2018 il quinto aeroporto d’Italia per traffico passeggeri, il primo dell’Italia Meridionale e il secondo per traffico nazionale. Inoltre la tratta Catania-Roma risultata la più trafficata a livello nazionale e la quarta in Europa.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania