Quantcast

Banner Gori
Isole - cronaca Politica

Il Sindaco di Santa Teresa di Riva dichiara che lo svincolo sulla A18 è nel Masterplan

Danilo Lo Giudice dichiara che per la realizzazione dello svincolo di Santa Teresa di Riva – Val d’Agrò, sono state già pubblicate le procedure di gara.

<< RIMODULAZIONE MASTERPLAN: Confermato la realizzazione della svincolo Val d’Agro – scrive sulla propria pagina Facebook Danilo Lo Giudice sindaco di Santa Teresa di Riva – Nella conferenza stampa di ieri in cui è stata annunciata la rimodulazione degli interventi previsti nel Masterplan- Patto per la città di Messina è ovviamente presente la realizzazione dello svincolo di Santa Teresa di Riva – Val d’agro… L’allegato A di cui pubblico un estratto, al quarto posto vede presente l’opera il cui soggetto attuatore è il comune di Santa Teresa di Riva… Siamo l’unico comune in Italia ad essere soggetto attuatore per la realizzazione di un’infrastruttura viaria di questo tipo… Per altro sono state già pubblicate le procedure di gara per i servizi di ingegneria per un importo di circa 1 milione di euro (a valere sui fondi masterplan e non su fondi comunali) e l’urega si sta occupando dell’espletamento della stessa… Ringrazio il sindaco della Città Metropolitana De Luca Sindaco di Messina che ha avviato allora questo percorso che stiamo portando avanti per realizzare un’opera strategica non solo per la nostra comunità ma per i comuni dell’intera valle d’agro… Entro dicembre 2021 dovremmo avere individuato l’aggiudicatario dei lavori e proprio per questo motivo stiamo seguendo tutte le fasi per raggiungere questo obiettivo nei tempi previsti…>>.

Da queste pagine non si può, da siciliani che si battono per sviluppo e lavoro, non esprimere tutto il proprio plauso se questo svincolo, ma come anche per ogni altra utile infrastruttura, dopo decenni di trasversale accidia politico-istituzionale, nazionale e regionale che ha umiliato la dignità dei siciliani, svilendoli oltre ogni misura civile e psicologica.

Tuttavia, riteniamo per i nostri lettori che la questione necessiti di un riassuntivo riepilogo.

Con un articolo di ieri “Quello svincolo autostradale si potrebbe realizzare”, avevamo ritenuto fattibile tale infrastruttura sulla a/18, tra i paesi di Sant’Alessio Siculo e Santa Teresa di Riva, nella provincia Jonica messinese e ai piedi della Valle dell’Agrò composta da otto Comuni con circa 20 mila abitanti.

Nella medesima giornata, un articolo pubblicato da un giornale online di Messina riportava una dichiarazione del sindaco di Messina Cateno De Luca nonché Sindaco della Città Metropolitana che non menzionava, tra gli svincoli da realizzare nella provincia di Messina, quello di Santa Teresa di Riva – Val d’Agrò << LA RIMODULAZIONE Serviva quindi una rimodulazione, che alla fine ha riguardato addirittura la metà dei progetti originari. “Molti progetti non erano buoni – dice il sindaco metropolitano Cateno De Luca -, cito ad esempio quelli per le autostrade, che sono stati ridotti solo a tre, gli svincoli di Monforte, Villafranca e Alì …>>.

Non solo, nell’allegato Master Plan del 18 ottobre 2019, riportato in calce dal medesimo giornale online, non c’era menzione dello svincolo di Teresa di Riva – Val d’Agrò. Quest’ultimo invece è contemplato in un Decreto del Sindaco Metropolitano del 7 novembre 2019 (il documento citato sopra dal sindaco di Santa Teresa di Riva).

Ci sarebbero alcune diversità in questi alternati documenti e contestuali dichiarazioni, ma ciò che conta è che l’opera si realizzi e al più presto. Da queste pagine si grida spesso alla necessità urgente di avere in Sicilia e specialmente per Messina e Provincia, infrastrutture e collegamenti moderni, degne del 21 secolo, altrimenti non ci potrà mai essere sviluppo e vitale lavoro.

Peraltro la realizzazione di questo svincolo di Santa Teresa di Riva – Val d’Agrò, insieme a quello di Alì Terme, sempre nella provincia Jonica messinese, potrebbe costituire finalmente anche la soluzione per decongestionare la costipata ed unica Strada Statale 114.

Domani, domenica 10 novembre alle 18:00 a Sant’Alessio Siculo (ME) – bar Capriccio – ci sarà infatti un incontro tra deputati regionali, nazionali ed una senatrice, con i cittadini locali, per, tra l’altro, discutere della fondamentale concretizzazione e quindi sostegno politico, per questo svincolo autostradale Teresa di Riva – Val d’Agrò.

Tra gli interventi tecnici previsti c’è quello dell’ingegnere Antonio Brunetto e dell’ingegnere Adriano Nicotra, il quale ultimo avrebbe sviluppato una idea che potrebbe rivelarsi risolutoria per tutta la viabilità rivierasca allentandone la pressione veicolare, specialmente la mattina per chi si reca al lavoro, soprattutto nei fine settimana e particolarmente d’estate quando le popolazioni si triplicano essendo località balneari-turistiche.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Sebastiano Adduso

Sebastiano Adduso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più