Quantcast

NAS controlli ad Agrigento
Attualità Isole - cronaca

Agrigento: quattro persone denunciate dai NAS dopo controlli alimentari

Il NAS* di Palermo, unitamente ai colleghi dell’Arma Territoriale e ai militari della Capitaneria di porto, ha eseguito una fitta serie di ispezioni igienico-sanitarie presso 17 ditte della provincia di Agrigento. Il NAS ha elevato sanzioni amministrative per un totale di 35.000 euro e ha inoltrato all’Autorità Sanitaria 8 segnalazioni proponendo l’adozione di provvedimenti per altrettanti esercizi commerciali. Nel corso degli accessi ispettivi, infatti,i Carabinieri hanno sequestrato 85 mq dell’area di pertinenza di un albergo, dal valore di 200.000 euro, in quanto attrezzata con strutture precarie e adibita abusivamente alla somministrazione di alimenti e bevande. Il proprietario è stato deferito in stato di libertà per occupazione abusiva di area demaniale.

Negli altri due casi, invece, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Agrigento un ristoratore e un venditore ambulante di conserve vegetali. Entrambi sono accusato di aver posto in commercio alimenti in cattivo stato di conservazione.

ATTUALITÀ ISOLE – CRONACA

* NAS – Il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è un’unità specializzata posta sotto il Comando divisione unità specializzate dell’Arma dei Carabinieri, che a sua volta dipende dal Comando delle unità mobili e specializzate carabinieri “Palidoro”.

Da essa dipendono i vari nuclei antisofisticazioni e sanità del corpo, più spesso indicati semplicemente come NAS. Ha sede nella città di Roma, ed è retta da un generale di brigata o di divisione. Esso esercita funzioni di alta direzione, coordinamento e controllo dei comandi dipendenti.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania