Quantcast

Banner Gori
Centro - terza pagina

Intervista alla Prof. Sciacovelli, vincitrice del Campionato Nazionale 2015 di Repubblica @Scuola

A.Sciacovelli PremiazioneRoma - La “buona scuola” è fatta dai “buoni docenti” cioè da quelli preparati, partecipi, entusiasti, quelli che hanno tanta voglia di fare e altrettanta di “dare” ai propri alunni. Li seguono giorno per giorno, li cibano di sapere e gli forniscono gli strumenti per imparare bene; gli insegnano il rispetto e li vedono crescere -culturalmente e didatticamente- esattamente come un genitore fa con i propri figli.

Antonella Sciacovelli è una di queste insegnanti che svolge con passione e dedizione il suo “compito” di insegnante nell’I.C. Nuovo Ponte di Nona di Roma.

Lo scorso anno, insieme ai suoi studenti, la professoressa Sciacovelli ha partecipato ad un progetto promosso dal gruppo editoriale Espresso, la Repubblica@Scuola, il giornale on line con il quale gli alunni hanno collaborato e partecipato al Campionato Nazionale 2015 degli studenti di Repubblica@SCUOLA. Nella categoria nazionale “Professori”, la vincitrice è stata la professoressa Sciacovelli.

Il progetto

Gli alunni che hanno aderito a questo progetto, dovevano realizzare testi, immagini, disegni o video, e pubblicarli nell’apposita area della piattaforma Repubblica@SCUOLA dedicata al proprio Istituto. Potevano poi navigare e condividere i contenuti pubblicati sul sito da altri studenti e/o docenti. Il programma costituiva uno strumento di informazione per gli studenti e, al tempo stesso, un’opportunità formativa.

La coordinatrice delle attività svolte dagli alunni dell’Istituto Nuovo Pontedi Nona, è stata la professoressa Antonella Sciacovelli la quale, come referente del progetto, si è assunta l’impegno di richiedere agli alunni e alle colleghe che partecipavano al “campionato” on line, cosa realizzare e pubblicare (foto, disegni, articoli).

La prof Sciacovelli si è occupata inoltre di individuare le tematiche da inserire nella programmazione on line sensibilizzando i ragazzi sui temi più importanti: rispetto dell’ambiente, del territorio e dei beni culturali, legalità, riflessioni su fatti di cronaca, ricorrenze (violenza contro le donne, la Shoah). Infine  gli alunni hanno fotografato la città- o il proprio quartiere- per guardare la realtà con altri occhi, evidenziandone la bellezza. Il tutto, ovviamente, è stato pubblicato di volta in volta sul giornale durante l’intero anno scolastico.

La premiazione

Lo scorso dicembre è avvenuta la premiazione relativa al lavoro svolto dagli studenti durante tutto il precedente anno scolastico.

Per la categoria “Professori” delle Scuole Secondarie di I grado, nella Gara a Giudizio Giuria, la Redazione di Repubblica.it e Repubblica @SCUOLA, hanno proclamato Prima Classificata la Professoressa Antonella Sciacovelli.

Cosa ha provato quando le hanno comunicato di essere stata la prof. vincitrice della gara?

Quando mi hanno comunicato di aver vinto il premio, speravo fosse per qualche alunno e non per me, in definitiva sono loro i veri protagonisti, io sono solo uno strumento e una guida, insieme alle colleghe che mi supportano e sopportano”.

Cosa pensa dei suoi alunni, co-protagonisti di questa avventura giornalistica?

Come ho riferito ai responsabili del progetto Repubblica@Scuola durante la consegna dell’attestato, sono orgogliosa di avere ragazzi ‘in gamba’, preparati, che si impegnano, sono sensibili, creativi…  Sono convinta che tanti hanno queste potenzialità, bisogna solo dar loro modo di esprimerle, è questo il mio vero impegno.

Sono grata alla Dirigente che mi permette di aderire al progetto (è già il secondo anno) e spero di riuscire a coinvolgere sempre più classi e alunni. Anche se io ho ricevuto il premio, è comunque un lavoro di squadra, quindi lo condivido con le colleghe che collaborano con me e con i miei amati alunni”.

La prof. Sciacovelli fa anche parte di un’associazione di quartiere, l’Associazione Nuove Urbe, in cui si affrontano e si prova a risolvere le problematiche socio-ambientali del territorio.

Il mio impegno nell'ambito lavorativo è in continuità con quanto ci proponiamo all'interno dell'associazione: aiutare a formare i giovani cittadini, sensibilizzandoli su tematiche socio- ambientali- culturali e insegnando loro ad essere cittadini attivi e partecipi della vita pubblica, usando lo strumento internet in modo più proficuo, imparando a non insultare se le cose non funzionano, ma a reagire in maniera costruttiva”.

Maria D’Auria

Copyright vivicentro

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania