Quantcast

Banner Gori
Europarlamentare Fabio M. Castaldo- M5S
Centro - terza pagina

Ecodistretto Rocca Cencia: presentata interrogazione al Parlamento europeo. Comunicato stampa del M5S

IL PROBLEMA DELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI A ROCCA CENCIA
ARRIVA IN EUROPA GRAZIE A CASTALDO (M5S)

Roma – Nell’area di Rocca Cencia (versante Roma est) sorge un polo impiantistico AMA -eufemisticamente noto come “Ecodistretto”- che presenta numerosi rischi per la salute e il benessere dei cittadini.

Il MoVimento 5 Stelle, attraverso l’eurodeputato Fabio Massimo Castaldo, si è fatto carico di portare la questione al Parlamento europeo con un’interrogazione.

(Di seguito, il comunicato stampa sull’interrogazione pervenuto alla nostra Redazione)

Comunicato stampa

Nell’area di Rocca Cencia (Municipio VI di Roma) sorge un polo impiantistico AMA che presenta numerosi rischi per la salute e il benessere dei cittadini. Il MoVimento 5 Stelle, attraverso l’eurodeputato Fabio Massimo Castaldo – e grazie al lavoro del Comitato Promotore di Raccolta Fondi a Tutela della Salute e dell’Ambiente, come anche alla collaborazione con il consigliere M5S di Roma Città Metropolitana Angelo Capobianco e i consiglieri uscenti M5S del Comune di Roma, si è fatto carico di portare la questione al Parlamento europeo con un’interrogazione.

 Il polo impiantistico si trova accanto a due altri impianti privati di smaltimento dei rifiuti (uno dei quali è stato chiuso nell’aprile 2016), in una zona abitata, nel raggio di tre chilometri, da circa 100.000 persone. Inoltre, stando alle denunce dei dipendenti, l’impianto riceve circa 1000 tonnellate di rifiuti al giorno, mentre secondo l’Autorizzazione Integrata Ambientale sarebbe autorizzato ad averne non più di 750. Infine, il Municipio su cui insiste l’impianto di Rocca Cencia presenta (insieme al Mun. XII, nel cui territorio si trova la discarica, ora non più attiva, di Malagrotta) il più alto tasso di mortalità maschile da tumore riscontrato nella regione Lazio.

 “Il modello che vogliamo sostenere a partire da Roma”, spiega Castaldo “è quello dell’economia circolare (nelle modalità del porta a porta, casa per case e tariffa puntuale): un modo efficace per tutelare la salute dei cittadini dagli effetti devastanti delle discariche sull’ambiente. Rocca Cencia dimostra che ogni impianto di smaltimento dei rifiuti comporta problemi. Come MoVimento 5 Stelle vogliamo il superamento di tale modello”.

 “Per questo motivo”, continua l’eurodeputato M5S, “mi sono fatto carico di sollevare di fronte alla Commissione europea la questione se la gestione dei rifiuti nel sito di Rocca Cencia non sia contraria agli obiettivi di protezione dell’ambiente e della salute, nonché ai principi del riciclo dei rifiuti (stabiliti nella direttiva 2008/98/CE)”.

MOVIMENTO 5 STELLE EUROPA Web: http://www.5stelleeuropa.it Facebook: https://www.facebook.com/5stelleeuropa Youtube: http://www.youtube.com/user/5stelleeuropa Twitter: Instagram: http://instagram.com/5stelleeuropa G+: https://plus.google.com/+5stelleeuropa

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania