Quantcast

Violenze a Roma
Attualità Centro - cronaca

Violenze a Roma: bullismo tra ragazzi e rapine

ROMA: branco di bulli picchia e rapina coetani ed un 25enne afgano assalta una tabaccheria con un coltello. Tutti arrestati

Un’altra «baby-gang» è stata scoperta e disarticolata dai Carabinieri di Roma. Nella tarda serata di ieri, i militari della Stazione Roma Madonna del Riposo sono intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al «112» per una zuffa tra giovanissimi scoppiata in piazza dei Giureconsulti, all’altezza di via Boccea.
Arrivati sul posto, i Carabinieri hanno trovato tre giovani di età compresa tra i 13 e i 14 anni che, alla vista degli uomini dell’Arma, hanno denunciato di essere stati aggrediti e derubati dei soldi in loro possesso da un branco di bulli. Le immediate indagini scattate a seguito del grave episodio hanno consentito ai Carabinieri, nel giro di poche ore, di individuare due dei partecipanti al «raid»: si tratta di due sedicenni romani, entrambi studenti e incensurati, che sono stati riconosciuti, senza ombra di dubbio, quali autori materiali dell’aggressione e, pertanto, arrestati con l’accusa di rapina in concorso.
Nel corso degli accertamenti, inoltre, i Carabinieri hanno individuato anche un terzo complice, anche lui sedicenne, che è stato denunciato a piede libero per lo stesso reato.
I militari sono riusciti anche a recuperare la refurtiva che è stata interamente restituita ai legittimi proprietari.
I ragazzi finiti in manette sono stati posti agli arresti domiciliari , dove rimangono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sempre in tema di violenza e rapine, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 25enne, cittadino afgano, senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di tentata rapina aggravata.
Nel tardo pomeriggio di ieri, il malvivente è entrato in una tabaccheria di piazza Bologna e, dopo aver sferrato un violento calcio al bancone, ha minacciato con un coltello il titolare per farsi consegnare l’incasso giornaliero ma la resistenza della vittima, 38enne romano, ha fatto desistere il rapinatore che è fuggito a piedi.
I Carabinieri, intervenuti sul posto, hanno acquisito le informazioni e la descrizione del 25enne e lo hanno rintracciato poco dopo in piazzale delle Province.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania