Alvini
Alvini

Alvini: “Con miglior palleggio avremmo vinto”

Alvini ai microfoni di Tef Channel analizza il pareggio al “Via del Mare” contro il Lecce:

“Primo modo di analizzare è che abbiamo sofferto ma sapendolo fare, quando il Lecce avrebbe meritato. Santoro davanti al portiere, Carretta, non mi sono piaciute le situazioni del primo tempo. Nel secondo c’è stato molto più Perugia quasi da solo in campo. Alla fine quindi buon punto. Abbiamo modificato l’assetto in mezzo al campo, invertito le punto e lavorato uno contro uno. Quello che non mi è piaciuto oggi è stata la qualità di palleggio (che mi ha dato Vambaleghem al suo ingresso), la cui gestione migliore ci avrebbe fatto vincere oggi. Non credo che esista una squadra che possa venire al “Via Del Mare” senza soffrire. Noi abbiamo sbagliato un pò il palleggio. Sbagliati tanti gesti tecnici. Ma tornare da Lecce con risultato positivo è tanta roba. Sporcare la partita così, devo dare merito ai miei calciatori. E’ stato il Perugia di Alvini solo nel secondo tempo. Nel primo c’è molto da migliorare. Ci sono gare dove abbiamo giocato bene. Questa doveva esser giocata così. Il Perugia viene a Lecce che sulla carta deve vincere. Ma la carta non va in campo. E questo vale per tutte le squadre”.

 

Carmine D’Argenio – VIVICENTRO

Ascolta la WebRadio