Quantcast

Banner Gori
Strage di via D'Amelio (frame da video)
Cultura Terza Pagina

Strage via D’Amelio, 19 luglio: il silenzio dopo un assordante scoppio

All’assordante scoppio della Strage via D’Amelio del 19 luglio che dilaniò Borsellino e la scorta, è seguito un silenzio lungo 27 anni (VIDEO dei primi momenti subito dopo la strage)

Strage via D’Amelio, 19 luglio: il silenzio dopo un assordante scoppio

19 luglio: alle 16.58 le note del silenzio rievocano il boato di 27 anni fa, quando il tritolo mafioso dilaniò il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Walter Cosina, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina.

Mentre scrivo, al Comune di Catania è in corso la commemorazione del brutale attentato e delle sue vittime ed anche al Senato c’è stato un dibattito con una dichiarazione della Presidente Casellati che riporto a seguire:

Anniversario strage Via D’Amelio: dichiarazione del Presidente Casellati – 19 Luglio 2019

«Libertà, giustizia, coraggio, rigore morale: ancora oggi, a 27 anni di distanza dalla strage di via D’Amelio, il ricordo degli ideali che animavano Paolo Borsellino e ai quali egli improntò tutta la sua vita privata e professionale, è vivo e pulsante nella memoria collettiva del Paese. Un segno indelebile dell’esempio che Borsellino ancora oggi incarna per tante generazioni di italiani».

Il Presidente Casellati ha poi aggiunto:

«Ai familiari di Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta esprimo la mia vicinanza: il dovere delle istituzioni deve essere quello di sostenerli fino in fondo nella ricerca della verità assoluta dei fatti. Finché ciò non avverrà e finché le organizzazioni criminali non verranno definitivamente disarticolate e sconfitte, il loro ricordo non potrà mai dirsi davvero onorato»

e conclude dichiarando che:

«È guardando a figure come Paolo Borsellino  che i magistrati e le istituzioni giudiziarie italiane possono e debbono attingere le energie per rinnovare ogni giorno il loro impegno in nome della giustizia e della legalità»

Strage Via D’Amelio*, le prime immagini girate subito dopo l’esplosione

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stanislao Barretta

Stanislao Barretta

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania