Quantcast
Banner Gori
joker-con-joaquin-phoenix
Recensioni Spettacoli

JOKER di Todd Phillips (la critica di P. Santarossa, con Trailer)

Una interpretazione da Oscar di Arthur Fleck (J.Phoenix) per Joker, un film rivisitato in modo originale dal regista Todd Phillips.

JOKER di Todd Phillips (la critica di P. Santarossa, con Trailer)

Il protagonista, Arthur Fleck (J.Phoenix) è un uomo con problemi psichici, che vive di lavoretti saltuari e sogna di partecipare al programma ‘Re per una notte’ condotto da F.Murray (R. De Niro).

Arthur è un uomo continuamente schernito e deriso da tutti a causa del suo stato mentale che lo porta ad emettere suoni sinistri e una risata strana che dà i brividi.

Un uomo con un passato personale e familiare disumano, che però ha un sogno: quello di far ridere la gente, nonostante la sua tragedia umana, una vita desolante e priva di ogni futuro.

In uno dei tanti giorni in cui viene deriso, Arthur si ribella dentro e da quel momento capisce che la sua vita non è una tragedia ma una commedia, in cui non ha nulla da perdere e una volta innescata la sua violenza interiore, capisce che non è più possibile tornare indietro; proprio come in “Un giorno di ordinaria follia” con M.Douglas.

L’ambiente in cui si muove Arthur-Joker, è una Gotham anni ’80 più oscurantista che mai, dove una popolazione dimenticata da tutti si incattivisce e in parte sostiene le azioni di Joker, che , in un certo qual modo rappresenta la loro fame di ribellione.

Una regia illuminata, che ha dato diversi livelli di lettura ad un Joker che in passato era solo il nemico di Batman.

LA PRESENTAZIONE

76. Mostra del Cinema – LA PRESENTAZIONE  di Joker

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più