Quantcast

Archeologia Eventi

Reperti archeologici recuperati, saranno esposti in una mostra

Alla ricerca dell’arte perduta

Andranno in esposizione alcuni importanti reperti archeologici, 31 in totale, trafugati e poi recuperati dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Perugia.

I reperti saranno esposti al museo archeologico nazionale dell’Umbria fino al 25 gennaio 2019. La  mostra è intitolata “Alla ricerca dell’arte perduta“, a cura della direttrice del museo Luana Cenciaioli e delle archeologhe Paola Bonacci e Sabina Guiducci.
Cenciaioli che per il museo è temporaneamente anche il custode giudiziario dei reperti ha sottolineato:

“Le opere rientrano nell’ambito culturale dell’Italia meridionale del quarto secolo avanti Cristo con varie tipologie rappresentate: la statuaria, vasi plastici, la ceramica apula a figure rosse, quella gnathia, a vernice nera con dorature”.

Di particolare interesse fra i reperti archeologici vi è  una testa femminile di statua funeraria, in terracotta dipinta con diadema e orecchini pendenti dorati.

 

 

 

 

Ansa

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania