Quantcast

San Pio
Terza Pagina

San Pio. Oggi si celebra il 131° anniversario della sua nascita

Oggi 25 maggio ricorre il 131° anniversario della nascita di San Pio

Chi non conosce padre Pio, o meglio San Pio? Chi non ha mai rivolto una preghiera o invocato il suo nome? Beh! Credo un po’ tutti.
Però forse non tutti sanno che oggi ricorre il 131° anniversario della nascita di padre Pio, infatti nasceva il 25 maggio del 1887 a Pietralcina (comune del beneventano con poco più di tremila abitanti al giorno d’oggi) all’anagrafe Francesco Forgione.
I genitori erano molto cattolici e questo incise sulla gioventù di Francesco a prendere la strada monacale tanto che a soli 15 anni vestì i panni di novizio monaco e prese il nome di fra Pio.
Alla comparsa delle prime stimmate e con lo spargersi della voce, ci furono tantissimi pellegrini che iniziarono ad affidarsi a lui per curare malattie difficili.
Il caso fu sottoposto ad accertamenti medici che affermarono che era tutto un bluff e le ferite erano state procurate dal malato stesso e che fra Pio era un imbroglione, un autolesionista ed uno psicopatico.
In base a questo referto medico il Sant’Uffizio condannò il frate ed incitò i fedeli a non credere e non andare da lui.
Nel luglio del 1933 Papa Pio XI revocò le restrizioni precedentemente imposte a Padre Pio e la notizia trapelò velocemente tanto che a San Giovanni Rotondo accorreva tantissima gente comune e personaggi famosi.
Dopo la fine della seconda guerra mondiale il culto di Padre Pio come “santo vivente” iniziò a prosperare, complici le mutate condizioni socio-culturali del paese, il miglioramento della rete stradale e la progressiva trasformazione del frate in personaggio mediatico.
Oramai a padre Pio erano state riconosciute a tutti gli effetti le stimmate e nel 1950 il numero di persone che si volevano confessare era talmente imponente, che venne organizzato un sistema di prenotazioni ed il 9 gennaio 1940 iniziò la costruzione del grande ospedale Casa Sollievo della Sofferenza.
In tutta la sua vita padre Pio ha dovuto combattere con tante malattie che lo hanno afflitto tanto è vero che nel Santuario di San Giovanni Rotondo, è possibile vedere la sua celletta con tutti gli accessori usati dal frate per le sue cure.
Padre Pio morì a San Giovanni Rotondo il 23 settembre del 1968 e dopo tutti gli accertamenti della Santa Sede fu beatificato il 2 maggio 1999 e definitivamente santificato il 16 giugno 2002 in piazza San Pietro a Roma da Papa Giovanni Paolo II.

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania