Quantcast

CD dei Coldplay “ A Head Full of Dreams ”
CD dei Coldplay “ A Head Full of Dreams ”
Recensioni Radio Terza Pagina

A Head Full of Dreams: un disco.. per ricominciare.

Oggi per caso mi è ricapitato fra le mani un vecchio regalo di Natale, il CD dei Coldplay “A Head Full of Dreams” uscito a Dicembre.

A Head Full of Dreams : l’ho ascoltato a lungo, più volte, per essere certa delle emozioni che mi regalava.. e ogni volta che ho riascoltato un brano ho percepito la voglia di ricominciare, di chiudere le porte al passato e di guardare al futuro con occhi nuovi. E’ la carica, la grinta di ogni canzone che ti riempe la testa di… sogni, di vitalità: iniziando da “Birds” a carattere melanconico ma forte, passando per “Kaleidoscope” con cadenza di dream pop e shoegaze, tanto da sentirla affine a “Wait” degli M83, e finendo per “Amazing day”, che è un vero e proprio inno alla vita.

Una svolta radicale rispetto al precedente Cd “Ghost Stories”, caratterizzato dai “fantasmi” del passato, dalla voglia di evadere e dall’inevitabile presenza della sofferenza. Però è stato un passaggio obbligato per far rinascere il gruppo, per dare alla luce la vita racchiusa nelle parole di A Head Full of Dreams.

Anche la musica dei brani si presenta completamente diversa dalle precedenti composizioni, si riscontrano  sonorità pop, funk e dance, abbandonando o quasi il rock. Questo CD è una radicale svolta per Chris Martin, che ha affermato di “aver lavorato a questo disco come se fosse l’ultimo lavoro da fare, in modo da mettere dentro tutto ciò che siamo”.

Insomma, da ascoltarlo e viverlo a pieno… perché “You make me feel like I’m alive again”..

Ilenia Sicignano

Alcuni diritti riservati

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania