Quantcast

Bernardo Bertolucci
Cultura Spettacoli

Lutto nel mondo del cinema. È morto il regista Bernardo Bertolucci

È morto il regista Bernardo Bertolucci, un maestro del cinema italiano. Si è spento a Roma, dopo una lunga malattia, all’età di 77 anni.

Il suo primo film, “La commare secca”, è caratterizzato da atmosfere tipicamente pasoliane. “Prima della rivoluzione”, nel 1964, è una riscrittura a chiave di La Certosa di Parma, che diventa il suo manifesto. Nella sua lunga carriera, ha diretto poi tanti altri film di grande successo tra cui, Ultimo tango a Parigi che fece scandalo e suscitò polemiche, ma anche capolavori come Novecento, il Tè nel deserto, Piccolo Buddha e L’ultimo Imperatore che gli valse 2 Oscar nel 1988, quello come miglior regista e quello per la migliore sceneggiatura non originale. Nel 2003 ritorna all’amato, mitico ’68 con la storia di tre ragazzi che intrecciano scoperte erotiche, politica e cinefilia in “The Dreamers”. Nel 2012 l’ultimo lavoro “Io e te” dal romanzo di Niccolò Ammaniti. Premiato nel 2007 con il Leone d’Oro alla carriera alla mostra internazionale del cinema di Venezia, nel 2011 ottenne la palma d’oro onoraria al Festival di Cannes.

Figlio di un grande poeta come Attilio Bertolucci e fratello di Giuseppe Bertolucci, altro grande regista di cinema morto nel 2012, Bernardo era amico di Pier Paolo Pasolini, amato da Moravia, vicino ad Elsa Morante, Enzo Siciliano e Dacia Maraini. A 20 anni vinse il premio Viareggio per la poesia. Nel 1988 venne insignito dell’onorificenza di grande ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania