Salute e Scienze

Inghilterra, genitori “curano” autismo dei figli con la candeggina

INGHILTERRA – Almeno sei coppie di genitori avrebbero somministrato pericolose dosi di candeggina per curare l’autismo dei figli. Come riporta il News Week, la “cura” è stata ideata e divulgata dal santone Danny Glass, che invitava i genitori a far ingerire o somministrare per via anale una sostanza chiamata “Miracle mineral solution”, prodotto contenente clorito di sodio molto simile alla candeggina, per eliminare dal corpo i parassiti che causano l’autismo.

MIRACLE MINERAL SOLUTION

‘Miracle Mineral Solution’ è nata dalla mente del sedicente santone inglese Danny Glass, fondatore di una vera e propria ‘chiesa’ secondo cui ingerirla o usarla per un clistere elimina dei parassiti nel corpo che causano l’autismo.

In realtà si tratta di un miscuglio di clorito di sodio e acido citrico, che insieme formano diossido di cloro, usato di solito come sbiancante industriale, che può provocare diarrea, vomito e disidratazione.

Il giornale inglese ha inoltre scoperto che questa soluzione “miracolosa” è venduta su diversi siti internet a circa 30 euro e che esistono sui social network gruppi chiusi in cui ci si scambiano consigli sull’argomento. E proprio in uno di questi gruppi una mamma ha scritto che per vedere miglioramenti è necessario far ingerire sedici dosi al giorno per un periodo che va dai tre ai sei mesi.

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicità Elettorale

Categorie

Donazione

Google Play Edicola

Google Play store page

YouTube

Iscriviti al nostro canale

Facebook