Quantcast

Salvini-Matteo
Politica

Segretaria storica di Bossi: “Salvini sapeva tutto sui soldi”

Segretaria storica di Bossi: “Salvini sapeva tutto sui soldi”

Daniela Cantamessa, ex dipendente e storica ex segretaria di Umberto Bossi, a The Post Internazionale parla a proposito dei fondi del Carroccio.

“A Salvini segnalai tutto, lui era vice segretario federale, e con lui avevo un rapporto cameratesco. Era uno di noi. Gli dissi di fare qualcosa perché stavano sparendo tutti i soldi. Ma non si sbilanciò molto quando glielo dissi”, riferisce.

“Tutto cominciò dopo il 2012”, dice. “Quando Bossi si è dimesso aveva lasciato nelle casse del partito circa 40 milioni di euro”, poi con la “gestione Maroni” le cose cambiarono nell’organizzazione. “Maroni, invece di usare la struttura storica della Lega, utilizzava strutture esterne che avevano dei costi molto alti” nonostante “la Lega avesse la sua struttura contabile che funzionava”. Cantamessa dice inoltre di aver avvertito Salvini, allora vice segretario federale della Lega, di quanto stava accadendo: “A Salvini segnalai tutto”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania