Quantcast

Salvini-Matteo
Politica

Salvini: “Nessun rischio per il governo”

Salvini: “Nessun rischio per il governo”

Rimandato ancora l’atteso vertice tra Giuseppe Conte e i due vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Avrebbe dovuto tenersi ieri sera alle 21, ma per ora non ce n’è traccia in agenda. “La commissione Giustizia – anticipano fonti di governo 5 Stelle all’Adnkronos – ha approvato il calendario dei lavori. Quindi si procede positivamente”. Ma l’accordo sulla prescrizione “al momento non c’è”. Il vertice tra i tre, riferiscono autorevoli fonti di governo, “si terrà tra stasera e domani. Non c’è fretta”. Più domani, probabilmente, visto che il premier Conte, interpellato sul giorno dell’incontro, ha detto nel pomeriggio: “Vertice? Stasera c’è la Roma…”. Se è vero che l’esecutivo si trova in stallo sulla prescrizione deve essere altrettanto chiaro che, assicura il ministro Salvini, “il governo non è assolutamente a rischio”. “In questi mesi con Di Maio i problemi li abbiamo risolti in un quarto d’ora. Ci vediamo se non oggi domani”.

L’esecutivo, assicurava il leader del Carroccio in mattinata, “manterrà uno per uno tutto gli impegni presi con gli italiani, punto. Con buon senso e umiltà, si risolve tutto”. “La prescrizione? Io – aggiungeva – sono abituato a rispettare gli impegni presi. Nel contratto di governo c’è la riforma della giustizia e la riforma prescrizione. L’unica cosa che non voglio è che ci siano processi eterni. La prescrizione va cambiata ma io voglio una giustizia che abbia tempi certi. Sono sicuro che troveremo una quadra”. E Salvini allargava addirittura l’orizzonte: “Io sono più ambizioso, rispetto a quello che c’è nel contratto di governo, io voglio una riforma complessiva della giustizia” perché “la prescrizione è un ingranaggio di una macchina che non funziona”, dice, aggiungendo che “servono tempi certi e punizioni certe e assoluzioni certe, fra persone di buon senso la soluzione si trova, Pd e Forza Italia dovranno aspettare tempi migliori”. “Si rassegnino gli sciacalli, questo governo continuerà a lavorare per cinque anni”, ha rilanciato. Fonte Andkronos

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania