Quantcast

matteo salvini
Politica

Salvini contro Moscovici: “Parla a vanvera”

Salvini replica a Moscovici: “L’Italia non è razzista”

Il tutto nasce dal fatto che Moscovici abbia criticato gli italiani che “hanno scelto un governo decisamente euroscettico e xenofobo che, sulle questioni migratorie e di bilancio, sta cercando di sbarazzarsi degli obblighi europei“. Moscovici è preoccupato dalle forze che “da est a ovest, da nord a sud” conquistano consensi sull’onda anti-europeista. Stanno “sviluppando una retorica basata su due argomenti – ha spiegato -: Bruxelles e l’Europa sono la causa di tutti i nostri mali e ora è il momento per il popolo di riprendersi il potere dalle mani dei tecnocrati“. In cima alla lista dei “populisti” ci sono ovviamente Orban e Salvini.

Il ministro dell’Interno riserva a Moscovici la stessa moneta utilizzata ieri con il presidente della Commissione Junker. “Parla a vanvera – dice il leghista rivolgendosi al Commissario o per gli Affari economici – in Italia non c’è nessun razzismo o xenofobia, ma finalmente un governo scelto dai cittadini che ha bloccato gli scafisti e chiuso i porti ai clandestini. Siamo stufi degli insulti che arrivano da Parigi e da Bruxelles“.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania