Quantcast

matteo salvini
Politica

Salvini accusa Malta: “Una vergogna, ci risiamo”

Salvini accusa Malta: “Una vergogna, ci risiamo”

Quattrocento migranti sbarcati in Italia in 24 ore. Ben quattro imbarcazioni sono riuscite autonomamente ad arrivare a Pozzallo, Lampedusa e Crotone.

Il barcone, scortato fin dentro il porto di Pozzallo dalle motovedette italiane, è lo stesso che era stato intercettato nel primo pomeriggio in zona Sar maltese e che le autorità de La Valletta, scatenando l’ira di Salvini, non avevano intercettato. A bordo ben 236 persone, quasi tutte eritreee, uno dei numeri piu’ consistenti registrati negli ultimi mesi, come riporta la Repubblica.

“Ci risiamo. Un pattugliatore maltese ha invertito la rotta, abbandonando un gommone con 150/200 immigrati in mezzo al Mediterraneo e in direzione dell’Italia”. A darne notizia è il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. “La Valletta – sottolinea Salvini – aveva preso il coordinamento delle operazioni di soccorso, ma come al solito sta cercando di rifilare gli immigrati al nostro Paese. È l’ennesima vergogna, degna di questa Unione europea incapace e dannosa. A Bruxelles sono troppo impegnati a scrivere letterine contro l’Italia per occuparsi di questi problemi”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania