Quantcast

Politica

Il Ministro Moavero: “Il Governo italiano non riconosce la Crimea”

Il Ministro Moavero: “Il Governo italiano non riconosce la Crimea”

«Il governo ritiene che vadano sempre rispettate le regole del diritto internazionale» e «l’Italia non ha riconosciuto le autorità regionali designate nel marzo 2014», aderendo alle sanzioni in accordo con quanto stabilito dall’Ue.

Lo ha detto il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi rispondendo al question time alla Camera a una domanda di Laura Boldrini sulla posizione del ministro Matteo Salvini che sul Washington Post aveva  difeso la legittimità del discusso referendum sull’annessione russa della Crimea.

«Il governo italiano ha una posizione coerente con quella espressa a livello collettivo dall’Unione Europea», ha aggiunto il ministro. L’Italia, ha ricordato, ha aderito alle sanzioni cosiddette personali, contro gli individui che hanno attività finanziarie nella penisola della Crimea «in coerenza con quanto concordato con partner internazionali, Ue e G7». (Il Mattino)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania