Quantcast

Salvini-Matteo
Politica

Matteo Salvini: “Nessuna paura, ho la coscienza più che a posto”

Matteo Salvini: “Nessuna paura, ho la coscienza più che a posto”

Salvini dichiara di essere a posto con la sua coscienza, smentendo dunque ciò che ha ipotizzato la stampa nazionale riguardo ai timori del vicepremier di un intervento del Colle sul caso Diciotti.

“Non temo assolutamente nulla, ho la coscienza più che a posto”, ha detto ai microfoni di Rtl Matteo Salvini. “Essendo agosto e con il calciomercato chiuso – ironizza il ministro dell’Interno bacchettando la stampa- probabilmente i giornali non sanno come riempire le pagine”.

“Ieri – riferisce- ho parlato con il presidente Conte, persona con la quale lavoro benissimo e con cui siamo in perfetta sintonia da due mesi e mezzo. Mi ha chiesto informazioni, gli ho dato tutte le informazioni del caso, gli ho detto che da ministro e da padre stavamo già provvedendo di far scendere dei minori a bordo dell’imbarcazione ma gli ho ricordato dell’Europa”.

Poi ritorna sul battibecco avuto ieri con il presidente della Camera Roberto Fico. “Con Di Maio sto lavorando molto bene, è una persona seria, coerente e rispettosa di quello che c’è nel contratto di governo. Qualcun altro, invece, ha tanto tempo per parlare. Penso, appunto, al presidente della Camera, che mi sembra ogni tanto dica e faccia l’esatto contrario di quello che dicono e fanno altri esponenti del governo, sia della Lega che dei Cinque stelle. E’ un problema loro, che si risolveranno loro…”. “Onestamente – aggiunge -, non vado a letto pensando a Fico, né mi sveglio pensando a Fico…Sto aspettando che si svegli mia figlia per farle il latte con il miele…”.

Sul caso Diciotti, il vicepremier ribadisce: “Sono tutti immigrati illegali. Il mio obiettivo non è la redistribuzione in Europa ma che ci siano nei Paesi di partenza degli sportelli europei che decidano che chi fugge dalla guerra ha diritto di partire non in gommone, ma in aereo, e arriva in Europa”. “In Australia c’è il principio del ‘No way’: nessuno di coloro che vengono presi in mezzo al mare mette piede sul suolo australiano. A questo – sottolinea – si dovrà arrivare”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania