Politica

Il sottosegretario allo Sviluppo Economico imita il decreto Monti: “Freno al lavoro nei giorni festivi”

Il sottosegretario allo Sviluppo Economico imita il decreto Monti: “Freno al lavoro nei giorni festivi”

Il governo intende introdurre leggi per dare un freno al lavoro nei giorni festivi. E lo fa riportando le lancette indietro, alle regole che esistevano prima del decreto Monti che ha di fatto liberalizzato la materia. E’ stata depositata in Parlamento una proposta di legge a firma del deputato M5S e sottosegretario allo Sviluppo Economico, Davide Crippa, che in sostanza reintroduce un tetto del 25% ai giorni festivi e alle domeniche nei quali sarà consentito aprire ogni tipo di esercizio commerciale. La proposta riconsegna agli enti locali il “governo” della materia, prevedendo inoltre la turnazione tra vari quadranti in ogni singolo territorio. Esclusi dalla riforma i Comuni turistici, mentre anche lo shopping online verrà regolamentato, consentendo sì l’acquisto nei giorni festivi, ma spostando la lavorazione dell’ordine (se effettuata in Italia) nei successivi giorni feriali.
Di questa proposta si è parlato durante un incontro tra il sottosegretario al Lavoro, Cominardi, e i sindacati Cobas: “Una discussione approfondita che ci lascia soddisfatti“, sottolinea Francesco Iacovone, dell’esecutivo nazionale Cobas.
Alcune settimane fa anche il Ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, si era espresso sulla reintroduzione del decreto Monti, per limitare le aperture domenicali dei centri commerciali.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania