Quantcast

Eco tassa sull'auto, scontro tra Lega e M5s
Attualità Politica

Eco tassa sull’auto, scontro tra Lega e M5s

Eco tassa sull’auto, Salvini dice no ma il MoVimento 5 Stelle va avanti: riguarderà solo gli acquisti dei modelli più inquinanti

Polemica e caos attorno all’emendamento alla manovra di bilancio che prevede incentivi e disincentivi per le auto più o meno inquinanti: no a nuove tasse sull’auto, ha detto oggi il vice premier Salvini, mentre anche i costruttori automobilistici sono in fibrillazione.

Dopo annunci di segno opposto, il governo sembra proprio intenzionato a mantenere una tassa sull’acquisto di auto nuove inquinanti per un valore tra 100 e 300 € per le auto più piccole, e invece un incentivo fino a 6.000 € per le auto elettriche.

Nel merito, il Sottosegretario allo sviluppo Davide Crippa intervenuto oggi a Effetto Giorno, ha dichiarato:

“Nel contratto di governo c’è un chiaro obiettivo che è la penetrazione del veicolo elettrico e quindi, conseguentemente, la mobilità elettrica. Questo è scritto nero su bianco. È evidente che poi noi dobbiamo dare delle risposte anche alla procedura d’infrazione europea sulla qualità dell’aria nella Pianura Padana, e quindi sgombriamo subito da eventuali equivoci, questa non è una tassa sulle esistenti ma è un’imposta sulle auto più inquinanti di future immatricolazione”

ATTUALITÀ POLITICA

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania