Quantcast

Massimo Osanna insieme al Sindaco Cimmino, riqualificazione dell'area degli scavi dell'antica Stabiae, Castellammare
Politica

Castellammare, parte “Il Sabato del Sindaco”: Scavi, ammodernamento rete fognaria e interventi cittadini

La nuova rubrica settimanale intitolata “Il Sabato del Sindaco“, informerà il cittadino sui cambiamenti che l’amministrazione comunale insieme al sindaco hanno svolto durante la settimana per la città e i cittadini

Castellammare di Stabia – Una nuova iniziativa viene posta all’attenzione della cittadinanza da parte de sindaco stabiese Gaetano Cimmino.

La nuova rubrica settimanale intitolata “Il Sabato del Sindaco“, informerà il cittadino sui cambiamenti che l’amministrazione comunale insieme al sindaco hanno svolto durante la settimana per la città e i cittadini.

Il tema di questa settimana è incentrato sull’incontro tra il sindaco Cimmino e il direttore degli scavi di Pompei Massimo Osanna. Durante la settimana appena trascorsa , le due autorità si erano incontrate per discutere sul problema dell’abusivismo dell’area antistante gli scavi di Stabiae. L’incontro si era concentrato sulla rivalutazione dell’area archeologica in sinergia con il parco archeologico di Pompei. Villa San Marco è stato l’elemento predominante della discussione di rivalutazione dell’area cercando di creare delle iniziative per facilitare la fruizione della zona archeologica.

Secondo quanto affermato dal sindaco:

” Osanna ha promesso di mettere in campo altre iniziative serali proprio per valorizzare le nostre risorse”.

Altro tema della rubrica è l’incontro del sindaco con il Direttore della Gori, al quale sono state sottoposte le iniziative da mettere in campo dal punto di vista funzionale. Il direttore come afferma il sindaco:

Ci ha fornito finalmente la planimetria con l’indicazione delle reti fognarie attualmente sul territorio stabiese, quelle collaudate e quelle da realizzare. Ci siamo soffermati sulla zona periferica di Castellammare, della periferia Nord che riguarda via Fontanelle e parte di via Vecchie Fontanelle. L’appalto in questione parte da lontano, ma i soldi che erano stati stanziati per la realizzazione di quell’impianto fognario furono stornati per qualche variante in corso d’opera. Oggi siamo certi che esiste il progetto da 2, 5 milioni di euro che deve essere finanziato dalla regione”

Come afferma il sindaco, Castellammare appare come una città carica di problemi:

” Ma io e la mia giunta siamo pronti per i cittadini e risolvere i problemi che affliggono la città”.

Il Sindaco si sofferma anche sull’apertura del nuovo anno scolastico, l’amministrazione Cimmino, come afferma non si è fatta trovare impreparata è ha ordinato anzitempo gli interventi previsti nei vari istituti.

a cura di Dionisia Pizzo.

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania