Opinioni

Water… Ligt (Lo Piano Santarossa)

Un mese fa Matteo Renzi, aveva dichiarato che il nostro Paese e’ in continua crescita, e che le Banche, colonne portanti del nostro sistema finanziario, nonostante i loro continui e ripetuti crolli nella borsa, possedevano i giusti requisiti e una forte Water Ligt (tenuta stagna), in poche parole, non erano dei colabrodi. 

Ieri, Pier Carlo Padoan, Ministro dell’Economia e delle Finanze, nonostante l’ecatombe bancaria che ha investito tutte le Borse Europee, ha reso alla Stampa “spontanee dichiarazioni”, asserendo che il Sistema Bancario Italiano, nonostante tutte le perdite subite, continuano a sopravvivere in splendida salute.
 
Ipocondria :

 
Certamente entrambi non soffrono di ipocondria, sembrano sereni, peggio vanno le cose, piu’ loro si sentono euforici, addirittura Renzi ha asserito solo avantieri, che l’ Italia e’ un Paese forte, che potrebbe trarne utili giovamenti da queste Caporetto finanziarie. Potremmo trarre un utile dalle nostre disgrazie o di quelle altrui?, ancora non si e’ capito bene, un approfondimento sulla questione non sarebbe male.
 
Oggi, abbiamo capito le parole Renziane e Padovane, sicuramente saranno stati informati da Draghi Presidente della Banca Centrale Europea, sul discorso che di li’ a poco avrebbe fatto, guarda caso che la Monte Dei Paschi di Siena, ieri in poche ore abbia recuperato il 47% del suo capitale. Le contrattazioni non sono state bloccate per eccesso di rialzo, oggi la MPS la piu’ vecchia e stantia Banca italiana fondata nel 1427 e’ piu’ solida che mai.
 
Altalena Bancaria
 
Ancora una volta si ha la netta consapevolezza che le borse non solo quelle Europee, sono preda di volponi dell’alta finanza che riescono a condizionarle a loro piacimento. Il crollo del petrolio, o delle borse asiatiche saranno concause, non certo il fattore determinante sulle altalene bancarie. Le borse sono variabili come il tempo, oggi calde, domani fredde, dopodomani turbolente.
 
Civette :
 
Sarebbe meglio guardare in faccia la realta’ con gli occhi delle civette, dopo il The Day After Renziano, solo allora forse capiremo, che con questo Governo, siamo caduti dalla padella alla brace, da precotti siamo passati a cotti. 

 
Se in Italia fosse reato diffondere notizie stupefacienti, Renzi e Padoan,potrebbero rischiare l’ergastolo, nella nostra Penisola, si continua a vivere male, solo ieri le televisioni nazionali parlavano di una popolazione italiana di cinquantamila uomini che vivono nelle strade, senza fissa dimora e si difendono dal freddo nelle scatole di cartone. Per non parlare di altre centinaia di Italiani che continuano a vivere sotto la soglia di poverta’. I ricchi? come sempre restano all’ingrasso, continuano ad arricchirsi sulle spalle del Popolo.
 
La tangente e’ direttamente proporzionale al rischio. 
 
La politica continua ad essere il principale veicolo d’infezione della nostra economia, dove c’e’ Politica si annida il malaffare, la burocrazia, sua compagna d’avventura, e’ piu’ viva e vegeta che mai, se il rischio aumenta, di pari passo vanno le tangenti, figlie di terzo letto di un sistema che non e’ mai cambiato.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania