Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
Non Mollare
Opinioni Politica

Non Mollare (Lo Piano Saint Red)

 
Nathalie Loiseau, Ministra per gli Affari Europei, ha dichiarato che i due vice premier, dovrebbero pensare piu’ a fare le “pulizie” in casa propria, che interessarsi ai problemi della Francia.
 
Andiamo indietro nel tempo di alcune settimane :
 
Da quando e’ iniziata la rivolta dei gilet, in tutte le Citta’ della Francia, vi sono stati morti, feriti, migliaia di arresti. 
 
A tutto cio’ bisogna aggiungere le devastazioni di decine di attivita’ commerciali, il rogo di centinaia di automezzi, per non parlare dell’assalto alla sede del Ministero per i rapporti con il Parlamento. 
 
L’edificio e’ la sede del portavoce del Governo, Benjamin Griveaux, che al momento dell’attacco da parte dei gilet gialli, è stato evacuato insieme al personale. 
Le immagini della rivolta, sono state riprese dalle televisioni di tutto il Mondo, il Presidente Macron, dopo essersi reso conto della gravita’ della situazione, ha tentato di venire incontro alle richieste dei gilet, concedendo loro alcune agevolazioni. 
 
Fra queste, e’ stato abbassato di qualche centesimo il prezzo della benzina, poi sono state aggiunte 100 euro da destinare alle famiglie con gravi difficolta’ economiche. 
 
Purtroppo i risultati ottenuti sono stati piu’ che deludenti, i gilet hanno dichiarato di non voler accettare elemosine governative. 
 
francesi scesi in piazza hanno rivendicato il diritto di poter vivere una vita dignitosa, non certo fatta di privazioni e di stenti o di assistenza.
I Gilet gialli hanno accusato il Presidente francese di non essere dalla parte dei piu’ deboli, ma di aver appoggiato con la sua politica i poteri forti.
La popolarita’ di Macron, in questi ultimi mesi e’ andata sempre piu’ scemando, la sua eclatante vittoria elettorale e’ solo uno sbiadito ricordo, i francesi si sono “disamorati”.
Benzina sul fuoco :
 
Luigi Di Maio nel Blog delle Stelle, ha dichiarato : “Dall’Italia stiamo seguendo la vostra battaglia dal giorno in cui siete comparsi per la prima volta, colorando di giallo le strade di Parigi e di altre città francesi”. 
 
Era normale, dopo queste dichiarazioni di un vice premier, che nascesse una spaccatura fra i due governi, le acque si sono intorbidite, sara’ difficile trovare una rapida soluzione al problema.
 
Bisogna aggiungere che tante diatribe nascono nel momento in cui vi sono elezioni, quelle europee possono essere la causa di tante prese di posizione. 
 
Ogni politico e’ “normale” che tenti di portare al proprio “mulino elettorale” quanta piu’ acqua possibile, i colpi bassi in questo contesto, non mancano mai.
 
Nel mese di Maggio si potranno avere delle risposte chiare, i vecchi politici riceveranno gli stessi consensi?, oppure se nell’aria vi sara’ un’aria di rinnovamento. Solo attraverso il voto che sara’ espresso dai cittadini si potranno sciogliere questi dubbi.
Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania