Incasinamento Politico
Opinioni Politica

Incasinamento Politico (Lo Piano-Saint Red)

Se fino ad ieri mattina la situazione politica in Italia era solo confusa, nel pomeriggio c’è stato un incasinamento alla grande.

Mattarella si e’ opposto alla nomina di Paolo Savona, il candidato scelto dal M5S e della Lega, che avrebbe dovuto occupare il dicastero dell’ Economia, e Giuseppe Conte ha rimesso nelle mani del Capo dello Stato il mandato ricevuto. 
La motivazione di tale scelta, da parte di Mattarella, sta tra le righe del discorso che Mattarella ha fatto davanti a decine di giornalisti provenienti da ogni parte del Mondo.
Per il Presidente viene prima la salvaguardia, l’interesse del paese, poi le beghe, le prese di posizione, le diatribe, giuste o sbagliate che possano essere, fra i partiti politici.
 
Il Presidente ha poi specificato che, non si pieghera’ mai ad un ricatto politico, e visto che, dopo piu’ di 2 mesi, ancora non si e’ trovata la quadra giusta per uscire da questo empasse politico.
 
Stamattina ha convocato Carlo Cottarelli, un economista di prestigio, che aveva sollevato molti dubbi sulla fattibilita’ del programma economico scritto nel Contratto siglato da Salvini e Di Maio. 
L’obiettivo del Presidente della Repubblica e’ quello di affidare a lui l’incarico di Presidente di un governo tecnico che dovrebbe rimanere in carica fino a nuove elezioni, sempre che abbia i numeri per potere restare a galla.

Inutile commentare le reazioni e le dichiarazioni che si sono avute dopo il discorso del Presidente, Salvini e Di Maio sono su tutte le furie, alcuni politici hanno parlato di Golpe di Stato, altri ancora di una ingerenza fuori dal comune, alcuni hanno ravvisato l’ipotesi che dietro a questo impasse, vi sia una longa manus da parte dei poteri forti.

La Stampa estera, ci ricama sopra alla grande, se pensassero ai loro problemi e non ai nostri, sarebbe meglio, visto che anche loro non navigano in mari tranquilli.
Il partito democratico, lo stesso Berlusconi sta dalla parte del Colle, la Meloni e’ con Salvini, cosi’ sembra che si sia rotto definitivamente il triplice patto di alleanza. Probabilmente ognuno prendera’ per la propria strada.
 
In ogni diatriba ci sono i favorevoli e i contrari, tutti hanno ragione, ma chi ne sta soffrendo ancora di piu’ in questo grave momento politico, e’ il Popolo, che non vede soluzioni per i loro problemi.
Ancora una volta siamo messi alla finestra, in attesa non si sa di quale nuovo evento, vi e’ solo la certezza che continuando con questi tira e molla, lascia e prendi, non si andra’ da nessuna parte. 
Lo Piano-Saint Red
Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania