Quantcast

Banner Gori
CUNIAL SARA, discorso alla camera del 140520
CUNIAL SARA, discorso alla camera del 140520
Editoriali

Cunial è la riprova che per essere No Vax bisogna essere No Mens Sana?

Cunial Sara del Gruppo Misto, ex M5S, durante la dichiarazione di voto sul dl Covid ha attaccato il Presidente, Bill Gates, Conte e i vaccini.

Cunial è la riprova che per essere NO VAX bisogna essere NO MENS SANA?

La Cunial Sara non è certo nuova alla messa in moto della bocca senza prima accertarsi che il motore del cervello sia in funzione ed oggi, nel suo discorso alla Camera, ha dato una ennesima riprova che fa sorgere la domanda su posta: Cunial è la riprova che per essere NO VAX bisogna essere NO MENS SANA?

Ebbene, ascoltando le sue parole sembra proprio che sia così visto che, durante la dichiarazione di voto sul decreto Covid, non ha trovato niente di meglio delll’affermare che:

“I nostri bambini andranno a scuola coi braccialetti per abituarli a lager virtuali”

Poi la stimatissima deputata, ricordandosi di essere NO VAX, si è allargata anche a sostenere che il miliardario e co-fondatore di Microsoft, Bill Gates, essendo pronto a finanziare il vaccino anti-Covid e, cosa ancora più grave avendo, con la sua fondazione, finanziato la distribuzione di milioni di vaccini nel continente africano. sarebbe responsabile:

“di una politica pro-vaccini che è riuscita a sterilizzare milioni di donne in Africa”.

Tutto qui? Ma proprio per niente!

Risalita in groppa al suo dondolo del NO VAX, non paga dei suoi sproloqui contro Bill Gates, ha continuato nel suo sproloquio inveendo ancora contro i vaccini, bollandoli come “strumenti di riprogrammazione del nostro sistema immunitario. Il vero obiettivo di tutto questo – ha proseguito – è il controllo totale, il dominio assoluto sugli esseri umani” e qui raggiunge il “sublime” di SINE MENS SANA e NO VAX arrivando a scagliarsi anche contro lil dello Stato affermando che:

“Lo scientismo dogmatico è protetto dal nostro pluri-presidente della Repubblica, che è la vera epidemia culturale di questo Paese”.

Poi, per chiudere alla grande ed in crescendo, rivolge il suo inFeltrimento mentale anche al premier Conte affermando:

“Noi fuori coi cittadini moltiplicheremo i fuochi di resistenza.
Caro presidente Conte, la prossima volta che riceve una telefonata dal filantropo Bill Gates la inoltri alla corte penale internazionale per i crimini contro l’umanità. Diversamente ci dica come dovremo giudicare l’amico avvocato che prende ordini da un criminale”.

E questo è! E ben ci sta visto che, alla fine fine, se elementi del genere lì sono è perché, in parecchi di noi, l’hanno votata o hanno votato la sua parte politica (che era M5S dai quali proviene) per cui ora tocca a tutti, democraticamente, ascoltarla e finanche lautamente pagarla per dire “parole dal senno sfuggite” quantomeno dal controllo dell’ippocampo, ammesso che ne abbia uno.

Per chi se la fosse persa offro, a seguire, la possibilità di ascoltarla:

Che altro dire? Nulla! Mi si scuserà se però, per chiudere, ricorro, ancora una volta, a due dei miei mantra preferiti:

Stanislao Barretta

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stanislao Barretta

Stanislao Barretta

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat