Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
Editoriali

Avere un cane fa bene alla salute: lo dice la scienza

Ecco nove motivi per cui è un bene avere un cane: a confermalo è la scienza

“Amicus homini canis” ovvero “Il cane è il miglior amico dell’uomo”, quanto è antica questa affermazione e allo stesso tempo attuale? E’ più che risaputo che la questione sia reale e veritiera, ma con il passare del tempo la scienza ha dato la conferma di ciò studiando il DNA dei nostri amici a quattro zampe. Secondo uno studio svolto dai ricercatori dell’ateneo di Princeton,  guidati da Bridgett vonHoldt, è stato appurato attraverso l’analisi delle differenze comportamentali tra cani (di più razze) e lupi (antenati dei primi)  come il DNA dei cani abbia subito ben 4 mutazioni genetiche rispetto a quello dei lupi, tutte importanti per il loro comportamento sociale.

Il gene mutato sarebbe WBSCR17, e secondo  la vonHoldttali variazioni erano frequenti in molte popolazioni o specie animali e probabilmente sono alla base del cambio di personalità o ruolo sociale”. Gli stessi collaboratori della scienziata hanno sottoposto i pelosetti ad un esperimento, non vi preoccupate, innocuo e soprattutto anche carino per i cani, ovvero ai due gruppi di animali è stato “chiesto” di aprire una scatola con dentro una sorpresa, prima in presenza di umani e poi senza. L’esito è stato diverso: mentre i lupi si sono dimostrati poco influenzabili anche al cospetto dell’uomo, il cane perdeva più facilmente l’attenzione con un amico “umano” in stanza.

Ed è la stessa scienza che ci riprova e fornisce nove motivi per cui è importante per la nostra salute avere un cane.

Secondo uno studio pubblicato sul Proceedings of the National Academy of Sciences  è stato dimostrato  che in ambienti domestici in cui sono presenti i cani ci sono comunità di microbi che possono prevenire la sensibilità ad alcuni allergeni: quindi motivazione numero 1 “E’ salutare per la nostra persona”;

secondo invece, quanto riportato da uno studio pubblicato su Society & Animals, avere un cane in casa ci “renderebbe di buon umore” motivazione numero 2: è stato dimostrato che i proprietari di cani nell’arco di una giornata ridano più di gusto delle altre persone;

secondo alcune affermazioni della American Society for the Prevention of Cruelty to Animals, i cani considererebbero gli umani, membri del loro “branco” e perciò dediti a difenderli, proteggerli, senza mai avere la minima idea dell’abbandono: questo ci porta alla motivazione numero 3 “Sono fedeli e non tradiscono la tua fiducia”;

uno studio pubblicato sulla rivista BMC Veterinary Research, delle Università di Liverpool e Bristol, in Inghilterra, i cani attirati ed attirando altri cani,  costringono i loro proprietari a condividere esperienze e momenti di passaggio con altri padroni. motivazione numero 4 “Ci portano a socializzare”;

grazie al movimento che ci costringono a fare a causa delle lunghe passeggiate e la cura che richiedono, ci “rendono molto più attivi fisicamente”, motivazione numero 5; 

un cane è anche in grado di “salvarci la vita”, motivazione numero 6: i cani sarebbero in grado di presagire, secondo quanto attesta uno studio uscito sul National Geographic, anche con 15 minuti di anticipo, l’arrivo di un attacco di epilessia, e dando segnale con un abbaiare continuo;

“giovano all’umore”, motivazione numero 7: secondo uno studio pubblicato sul Journal of Social Psychology, le persone con un animale al proprio fianco sarebbero emotivamente più soddisfatte, meglio predisposte alle relazioni sociali e in uno stato di salute di maggior benessere;

“aumentano i livelli di autostima”, motivazione numero 8: l’università di California, negli Stati Uniti, ha pubblicato uno studio su Applied Developmental Science, che ha dimostrato che chi possiede un cane è mentalmente più rilassato, fa maggiore attività fisica, tutte cose che hanno poi delle ripercussioni positive sul livello di ansia;

“avere un cane rende felici”, motivazione numero 9: in base ad uno studio riportato dal FYI Health Writer, una delle caratteristiche dei possessori di cani  è che questi sono meno depressi, in quanto la vicinanza e il rapporto con un amico a 4 zampe, farebbe produrre al nostro organismo più ossitocina, l’ormone del benessere e della felicità.

Che dire, avere un un pelosetto come migliore amico, allunga la vita, non ci sono più scuse, è la scienza a dimostrarlo!

 

a cura di Vincenza Lourdes Varone

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania