Quantcast
Banner Gori
Asilo sotto sequestro
Opinioni

Aguzzini Diplomati e soprusi, violenze, stupri

In questi ultimi anni, le immagini che “raccontano” storie di soprusi, violenze fisiche su bambini, anziani, persone instabili nel corpo e nella mente, si sono ripetute con una ciclicita’ da lasciare sgomenti.

Ieri, l’ultimo caso di maltrattamenti, tutto sembrava in ordine, nell’asilo nido del quartiere Bicocca a Milano: In regola i Certificati, i Titoli di Studio e di Formazione, di chi si doveva occupare dei piccoli ospiti dai 2 mesi ai 3 anni, ma la regola dentro queste mura era quella di insultare i bambini, prenderli a schiaffi strattonarli, legarli alle sedie con cinghie, rinchiuderli per ore al buio e ignorarne il pianto, e le loro urla di terrore.

Con l’arrivo dei Carabinieri, gli “Aguzzini Diplomati” sono stati arrestati, 2 persone sono indagate, l’asilo e’ stato posto sotto sequestro.

I 2 arrestati sono: Enrico Luigi Piroddi, responsabile e cuoco dell’asilo privato “Baby Word”, e la coordinatrice Milena Ceres,le accuse mosse nei loro confronti dai Magistrati inquirenti sono per maltrattamenti e lesioni volontarie.

Altri 2 “educatori”, con diploma a seguito, che avevano assistito alle violenze senza reagire o prenderne parte sono indagati come persone informate sui fatti. Con il loro silenzio, avrebbero aiutato sia il Piroddi che la Ceres nell’esercizio della loro violenza privata contro i minori.

Nessun Commento :

Il Giudice Stefania Pepe, ha concesso i domiciliari alla donna, all’uomo e’ stata data l’interdizione dall’attivita’ per 12 mesi, dopo tale periodo, potra’ tranquillamente “operare” in un’altro asilo. Come premio finale?, e’ stato rimesso in liberta’.

Sembra che il Magistrato inquirente sia stato troppo benevolo nei confronti di 2 persone che hanno maltrattato per mesi bambini in eta’ compresa tra 2 mesi e 3 anni.

Giusta Riflessione :

Bisognerebbe che Parlamento e Senato, iniziassero a varare Leggi piu’ severe nei confronti di chi maltratta anziani e bambini.

L’immagine che ha piu’ scosso gli inquirenti, e che li ha portati ad intervenire, e’ quella di un bambino di soli 2 anni, a cui dopo essere state tirate con violenza le orecchie, e’ stato dato un morso in faccia.

Nessun psicologo potra’ essere in grado di quantificare i danni che si possono creare in un bambino Molto probabilmente le ferite mentali delle violenze subite, si tramuteranno in cicatrici, potrebbero restare indelebili per tutta la vita.

Questa vicenda dell’asilo nido milanese, e’ simile a tante altre che si sono verificate in case di cura per anziani, cambiano solo luoghi e soggetti.

Bisognerebbe prendere dei provvedimenti urgenti, una soluzione potrebbe essere quella di monitorare tutte le strutture pubbliche o private con telecamere a circuito chiuso, e inaspire le pene contro gli Aguzzini sia che abbiano un diploma, o che siano dei semplici “apprendisti”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mauro Lo Piano

Mauro Lo Piano

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più