Quantcast
Banner Gori
Uova Pasquali rubate, Polizia le ritrova, titolare le dona
Notizie Varie

Uova Pasquali rubate, la Polizia le ritrova, il titolare le dona

Polizia ritrova 32 Uova Pasquali rubate al supermercato e il titolare decide di donarle all’ Ospedale Santobono, la Polizia ne regala altre per i piccoli pazienti.

Uova Pasquali rubate, la Polizia le ritrova, il titolare le dona

NAPOLI- Polizia ritrova 32 Uova Pasquali rubate al supermercato e il titolare decide di donarle all’ Ospedale Santobono, la Polizia ne regala altre per i piccoli pazienti.
Venerdì scorso, presso un minimarket di via Nicolardi, sono state rubate 32 uova pasquali da un uomo con il volto travisato.
Le 32 uova di Pasqua erano posizionate all’esterno del negozio, per cui la persona che ha commesso il reato di furto ha approfittato della locazione favorevole del bottino.

Lo stesso pomeriggio, nell’androne di un edificio in vico Lungo Montecalvario, gli agenti del Commissariato Arenella hanno ritrovato le uova rubate.

Il bottino è stato recuperato e restituito al titolare dell’attività commerciale, il quale ha deciso di donarle all’ospedale Santobono.

La consegna è avvenuta stamattina a cura degli stessi poliziotti del Commissariato Arenella che, con la III Municipalità e la Rete dei Commercianti zona collinare, hanno acquistato altre uova di cioccolato da
regalare ai piccoli pazienti della struttura ospedaliera.

Episodio di cronaca che si conclude con un lieto fine. Certo il reato di furto è stato commesso, pare però che l’abbandono del bottino sia segno di un ripensamento?

Fatto sta che ha reso possibile l’occasione per i piccoli pazienti dell’ ospedale Santobono di ricevere un regalo inaspettato: dal commerciante e dai poliziotti del Commissariato Arenella con la III Municipalità e la Rete dei Commercianti zona collinare.

Pasqua non è come Natale, soprattutto di questi tempi, per i Cristiani è una festa ancora più importante: si celebra la Rinascita, l’ inizio della primavera, un augurio per il futuro.

Speriamo porti con sé tempi migliori per tutti, rincuori, almeno un po’, le ferite nel cuore e nell’anima di chi ha perso i propri cari a causa del virus Covid-19, e dia speranza, forza e coraggio a chi attraversa tempi difficili, incerti, senza farci dimenticare l’importanza della solidarietà e del rispetto reciproco.

Un bell’augurio anche al “ladro di uova”, che ci ha ripensato. Ecco, anche questa è rinascita.

 

Stéphanie Esposito 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più