Quantcast
Banner Gori
Polizia Napoli, droga Scampia, commissariato Scampia
(foto d'archivio)
Notizie Varie

Un arresto a Scampia e a Capodimonte, 2 alla Duchesca: violenza e droga

Alcune operazioni di Polizia a Napoli: Un arresto a Scampia per atti persecutori e violenza in famiglia, un altro a Capodimonte per droga e 2 alla Duchesca per rissa aggravata

Un arresto a Scampia e a Capodimonte, 2 alla Duchesca: violenza e droga

Ieri mattina una donna si è presentata al Commissariato Scampia per denunciare di essere vittima di comportamenti violenti del marito con il quale è in fase di separazione.
La vittima ha raccontato che, più volte negli ultimi giorni, l’uomo si era recato presso il loro appartamento per insultarla e minacciarla.
L’uomo, un 34enne napoletano, è stato rintracciato nei pressi dell’abitazione coniugale ed è stato arrestato per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia.

Sempre ieri. nel pomeriggio, gli agenti del Commissariato San Carlo Arena, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato, all’esterno della Porta Grande del Bosco di Capodimonte, un uomo che si è avvicinato ad un giovane a bordo di un’auto a cui ha consegnato del denaro.
I poliziotti li hanno bloccati trovando il conducente del veicolo in possesso di 12 involucri contenenti 3 grammi circa di cocaina e della somma di 875 euro.
S.C., 26enne napoletano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In serata invece, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in vico VII Duchesca per una lite in strada.
I poliziotti hanno visto alcune persone che si stavano colpendo con schiaffi e pugni e che, alla loro vista, si sono date alla fuga mentre uno di essi si disfaceva di un coltello della lunghezza di 30cm.
Gli agenti hanno raggiunto e bloccato due uomini recuperando l’arma che è stata sequestrata.
C.E., di 22 anni, e John Alika, 32enne con precedenti di polizia, nigeriani irregolari sul territorio nazionale, sono stati arrestati per rissa aggravata e lesioni; inoltre, il 22enne è stato anche denunciato per porto abusivo di arma.

Redazione Campania

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Redazione Campania

Redazione Campania

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più