Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Torre del Greco, due cassonetti in fiamme: arrestato 30enne

Nei due contenitori erano presenti materiale plastico e rifiuti indifferenziati

Un uomo di 30 anni, residente di Torre del Greco ha subito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare con obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria, emessa dal GIP presso il Tribunale di Torre Annunziata. L’accusa è di combustione illecita di rifiuti. A dare esecuzione all’ordinanza sono stati la Polizia Municipale e Carabinieri della Stazione Capoluogo, coordinati dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata.

L’uomo si trovava nei pressi dell’Ecopunto di Torre del Greco quando ha lanciato due sacchetti colmi di rifiuti raggiunti, successivamente da un pezzo di carta in fiamme: azione che ha reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per domare le fiamme. Questa azione ha causato l’incendio di due cassonetti che contenevano materiale plastico e rifiuti indifferenziati.
L’attività investigativa ha evidenziato che il rogo appiccato dall’indagato, pericolosamente prossimo alla vegetazione circostante, aveva diffuso nell’atmosfera una colonna di fumo nero carico di inquinanti.
Le indagini, oltre a raccogliere gravi indizi di reità nei confronti del destinatario della misura cautelare, sono state orientate soprattutto alla tutela della salute della collettività.
Spesso legate all’insorgenza di patologie oncologiche, le esalazioni provenienti dalla spregiudicata e illecita combustione di rifiuti possono mettere in serio pericolo anche il settore agroalimentare.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più