Quantcast
Banner Gori
carabinieri ercolano San Giorgio a Cremano pozzuoli napoli Pontinia
Notizie Varie

Torre Annunziata, rapina un ragazzo in via Solferino: richiesta il giudizio arretrato

Di seguito riportiamo l’evoluzione dei fatti

Torre Annunziata, sabato scorso è avvenuta una rapina in via Solferino, ai danni di un giovane avvocato 27enne, che reagendo alla rapina è stato colpito dal presunto rapinatore, con un’accetta alla testa e in diverse parti del corpo.

Il presunto aggressore e arrestato subito dai carabinieri, sarebbe un 32enne, pregiudicato di Boscoreale, tale N. Garofalo, pregiudicato di Boscoreale. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della sezione radiomobile e della stazione di Torre Annunziata perché accusato di rapina e tentato omicidio.

I fatti sarebbero andati in questo modo: il pregiudicato avrebbe rapinato il 27enne prima di 10 euro e poi lo avrebbe colpito alla testa e agli arti. Per quanto riguarda il ragazzo colpito, sarebbe un avvocato 27enne Fabio A., non solo avvocato, ma anche procuratore sportivo di Torre Annunziata. Fabio ha riportato un’emorragia cerebrale per la quale attualmente è ricoverato in prognosi riservata.

Secondo quanto riportato dal giornale “Il Mattino”, prima Garofalo  è comparso dinanzi al gip di Torre Annunziata  e si è avvalso della facoltà di non rispondere, di conseguenza è arrivata la convalida del fermo. Questo è accaduto subito dopo la rapina.

Due giorni dopo è arrivata la richiesta di giudizio immediato: il 32enne vuole essere subito processato.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più