Quantcast
Banner Gori
Terremoto a Pozzuoli stamattina avvertito a Napoli
Notizie Varie

Terremoto a Pozzuoli stamattina avvertito fino a Napoli

Tre scosse di terremoto si sono verificate stamattina prestissimo a Pozzuoli, sono state percepite fino alla città di Napoli.

Terremoto a Pozzuoli stamattina avvertito fino a Napoli

Stamattina presto la terra ha tremato a Pozzuoli tanto che le scosse sono state sentite fino a Napoli.
Secondo la rilevazione dell’Ingv, la scossa più potente, di magnitudo 3.1 , si è verificata alle 4.59.

Le altre due , alle ore 4.16 con una di magnitudo 2 e alle ore 4.41 con una di magnitudo 2.5 , (sono state di intensità minore).
Non sono stati segnalati danni a persone o cose anche se, per paura, molta gente si è riversata in strada.
Lo sciame sismico nell’area flegrea, in provincia di Napoli, è iniziato alle 4.16 di mattina e si è protratto fino alle 7.23, con 22 eventi registrati.

Le scosse avvertite da gran parte della popolazione comunque, sono state le tre verificatesi tra le 4.16 e le 4.59.
Il terremoto è stato tra i più forti negli ultimi sei mesi ed è stato avvertito anche nell’area occidentale di Napoli, nella zona di Agnano Pisciarelli e su tutto il territorio di Pozzuoli, soprattutto in zona Solfatara fino a Quarto.
La Protezione Civile comunale è stata allertata per controlli e verifiche.

Nonostante siano note le faglie e la dinamica dei terremoti, prevedere un sisma è per ora impossibile. Ci sono alcuni segni, che spesso, anche se non sempre, preludono a una forte scossa sismica.
Uno di questi è la variazione nel livello dell’acqua di falda, in altri casi si può assistere a variazioni nel campo elettromagnetico, o in quello elettrico o anche nella radioattività naturale; in alcuni casi una forte scossa è preceduta da scosse più lievi e rilevabili solo da strumenti di precisione (i sismografi).
Si dice che gli animali, alcuni per lo meno, riescano a sentire l’arrivo della scossa con un leggero anticipo.
Ma il precursore sismico più attendibile al momento sembra essere l’emissione di gas radon nelle aree in cui si verificherà un terremoto. Purtroppo nessuno di questi segni ha convinto i geologi, che non hanno elaborato un sistema di previsione affidabile.

 

Stéphanie Esposito

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più