Quantcast
Banner Gori
Castellammare di Stabia - ITS Sturzo SCUOLA VIVA
Notizie Varie

“Sturzo Scuola Viva! Per un futuro da protagonista”. La presentazione dei progetti

Castellammare di Stabia – Questa mattina al “Supercinema” si è tenuta un’interessante manifestazione , organizzata dall’ITS “Luigi Sturzo”, e relativa al programma “Scuola Viva”. Il programma triennale, promosso dalla Regione Campania, ha come finalità quella di rendere più ampia l’offerta formativa e supportare l’apertura delle Istituzioni Scolastiche al territorio.

Gli studenti dell’Istituto Tecnico Luigi Sturzo, in questa occasione, hanno mostrato ai presenti le capacità acquisite durante il primo anno del loro percorso.

Prima il saluto di benvenuto della Dirigente scolastica Cinzia Toricco, poi complimenti del primo cittadino stabiese Antonio Pannullo e del consigliere regionale Alfonso Longobardi, e infine la parola è passata agli studenti. È importante sottolineare che le attività dell’ITS sono state rivolte agli studenti iscritti, agli studenti degli altri Istituti di I e II grado del territorio e ai giovani fino ai 25 anni di età, italiani e stranieri, per garantire il più ampio coinvolgimento delle diverse fasce di popolazione.

Il primo modulo presentato è stato quello dei partner del Forum Giovani “Introduzione alla progettazione sociale”, che ha fornito “conoscenze e competenze per l’individuazione di bandi per il terzo settore, al fine di sviluppare sul territorio figure professionali in grado di svolgere attività di consulenza e redazione di progetti in modo da reperire fondi per lo sviluppo dei territori”.

Un momento di spettacolo con l’esibizione di danza moderna di due alunne dell’ITS Sturzo, Fabiana e Martina, e poi si riprende con l’esposizione del modulo presentato dall’Associazione degli Architetti dei Monti Lattari, il quale “ha suscitato un interesse coinvolgente nei ragazzi che li ha resi attenti al delicato tema dei cambiamenti climatici e del dissesto idrogeologico”.

Il terzo corso, invece, è stato tenuto dalla Gevy Academy il quale ha posto l’attenzione sulla comunicazione in lingua inglese che è “essenziale per allineare le competenze dei giovani alle esigenze della comunità europea e del mercato del lavoro, sempre più orientati alla condivisione, mediazione e scambio interculturale”.

Un attimo di break con lo show dalla High School Sturzo Band, per poi riprendere con la presentazione dei progetti.

A fornire le competenze adatte per offrire consulenza per l’avvio di attività economiche, servizi amministrativi, contabili, fiscali, amministrazione del personale e attività di supporto all’imprenditore nella gestione aziendale, ci ha pensanto il “Laboratorio creazione d’impresa” a cura dello Studio Salese.

E ancora il progetto “Turista fai da te” dell’ADAFORM che ha permesso ai ragazzi “di apprendere la professione di operatore di sviluppo locale, che si identifica nelle figure di guida turistica e tour operator”.

Anche qualche minuto di riflessione su una tematica quanto mai attuale, il bullismo e cyberbullismo, con la proiezione di un video realizzato dagli studenti stessi.

E per concludere “Extramoenia io e gli altri. Laboratorio teatrale sui rapporti interpersonali” seguito dalla Agita con la finalità “di scoprire, attraverso il teatro, che la multiculturalità, come valore universalmente riconosciuto, è in grado di superare qualsiasi barriera sociale e/o religiosa ed ogni pregiudizio ideologico”. Gli studenti hanno messo in scena una delicata e riflessiva rappresentazione teatrale.

All’evento hanno preso parte anche il vice sindaco di Castellammare di Stabia Andrea di Martino; l’assessore all’Istruzione e al Turismo Annalisa Armeno; l’assessore all’Ambiente Francesco Balestrieri; e alcuni dirigenti scolastici della città.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più